Il Coronavirus secondo la Strega Rossella: ecco le nuove illustrazioni di Julia Donaldson e Axel Scheffler

il-coronavirus-secondo-la-strega-rossella-ecco-le-nuove-illustrazioni-di-julia-donaldson-e-axel-scheffler

Ai tempi del Covid tutti più o meno siamo costretti a rivedere idee e concetti, oltre che stili di vita. Non fanno eccezione la Strega Rossella e i personaggi de "Il Gruffalo", nati dalla penna di Julia Donaldson e dalle illustrazioni di Axel Scheffler. I suoi personaggi riprendono vita per aiutare i bimbi ad affrontare la pandemia. Oggi tornano con nuove illustrazioni.

La strega Rossella è su Zoom

La strega e l'altro personaggio più noto, il topo di 'The Gruffalo' sono stati protagonisti già nei primi mesi della pandemia di alcune tavole illustrate per bambini per spiegare il distanziamento sociale e l'importanza dell'igiene delle mani.
Hanno avuto tanto successo che i due autori hanno pensato di dedicare loro, e ai bambini che li amano, nuove illustrazioni.

Così, eccoli alle prese con i problemi che tutti nel mondo stanno affrontando : la Strega Rossella è stufa delle chat su Zoom e vorrebbe tanto qualcuno di reale con cui parlare. E pensare che deve anche prepararsi per la cerimonia degli Oscar, perché il cartone animato della Strega Rossella ha anche ricevuto una nomination per miglior corto animato !

"Magicabula, bobidi bù, / son stufa di vedere la gente su Zoom"

Si continua poi con la storia del topo e della civetta de Il Gruffalò : il primo riceve il solito invito a cena, ma si fa scrupolo nel considerare le distanze raccomandate, e declina gentilmente per paura di una multa.

"Dove stai andando bel topolino? Vieni da me per un piccolo spuntino" "Grazie ma non voglio una multa salata, la tua casa potrebbe essere fuori dalla mia zona di passeggiata"

Un pensiero per i bambini chiusi in casa

Ma cosa ha spinto gli ideatori di questi personaggi a declinarli in quest'epoca di pandemia ?
Loro stessi affermano che siamo tutti nella stessa barca, e nonostante sia giusto rispettare le regole, tutto può essere fatto in maniera più spensierata.
Da queste riflessioni sono nate le nuove tavole, in cui i protagonisti si trovano a dover gestire ancora le mascherine, il distanziamento sociale e le videochiamate su Zoom.

È un modo per essere più vicini ai bambini con i loro personaggi, che come tutti, in queste nuove strisce si chiedono quando finirà la pandemia e si tornerà alla situazione normale.

"Vecchio saggio, mi sai dire per favore / Quando tutto finirà tutto questo malore?

Fonte Immagini : The Gruffalo

Traduzioni a cura di Mamme.it

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.