James Van der Beek è papà per la sesta volta, dopo 2 aborti spontanei

Dopo 2 aborti spontanei, James Van der Beek è di nuovo papà.
James Van Der Beek e la moglie Kimberly Brook, sono riusciti ad avere il loro sesto figlio.
Gravidanza tenuta segreta a causa dei due precedenti aborti spontanei avuti dalla Brook.

Dopo 2 aborti finalmente la gioia dei coniugi Van Der Beek

È nato il piccolo Jeremiah Van Der Beek, il sesto figlio di Kimberly Brook e James Van Der Beek, protagonista della famosa serie degli anni '90 Dawson's Creek.
L'annuncio è arrivato tramite un post su Instagram in cui la coppia ha spiegato la segretezza di questa gravidanza a causa dei due aborti precedenti che avevano procurato molto dolore e delusione. La famiglia Van Der Beek quindi finalmente si allarga e ai piccoli: Olivia, Joshua, Annabel, Emilia e Gwendolyn, si aggiunge il piccolissimo Jeremiah.

James nel suo lungo post spiega che quando hanno scoperto della nuova gravidanza della moglie, erano letteralmente terrorizzati. I due precedenti aborti si erano verificati entrambi alla diciassettesima settimana, quindi era stato un duro colpo.

La diagnosi di insufficienza cervicale e la svolta

Alla base di tutto si è scoperta un'insufficienza cervicale. La diagnosi è arrivata da un medico texano che sostiene che alla base degli aborti c'era una dilatazione della cervice.
Il problema è stato prontamente risolto con un semplice cerchiaggio e grazie a questo piccolo intervento non solo la gravidanza si è conclusa felicemente, ma la Brook ha anche potuto partorire a casa nel suo ranch.

Il video della settimana

James Van Der Beek ha spiegato nel suo messaggio minuziosamente tutti i passaggi perché secondo i testi di medicina il cerchiaggio va praticato dopo il terzo aborto, ma il loro medico si è detto favorevole a questa pratica già dopo il primo. Adesso il protagonista di Dowson's Creek ci tiene a spargere la voce, per risparmiare ad altre coppie le stesse difficoltà.