Lascia il figlio di 2 anni solo in auto sotto il sole

bambino-lasciato-solo-in-auto

Un bambino di due anni è stato lasciato, in questi giorni di grande caldo, da solo in auto dal padre che doveva fare alcune commissioni.

Bimbo lasciato solo in auto dal padre

C'è per fortuna un lieto fine in questa storia che si svolge a Forlì, ma prima vi raccontiamo i fatti.

Un uomo, originario di Ravenna, doveva svolgere alcune commissioni portando con sé il figlio piccolo. Quando ha visto che il bambino dormiva, nonostante facesse molto caldo (era la tarda mattinata) ha chiuso la macchina con i finestrini leggermente abbassati e se n'è andato.

Padre denunciato per abbandono di minore

Dopo poco una passante ha sentito il pianto del piccolo che si era svegliato, ha cercato di rassicurarlo e di aprire la macchina che ovviamente era chiusa. Il bimbo era accaldato e piangeva disperato chiamando la nonna.

Non è stato possibile passargli una bottiglia d'acqua e alla fine sono stati chiamati il 118 e i Carabinieri. Dopo un'assenza di circa un'ora e mezza è tornato l'uomo che ha aperto la macchina, prima che lo facessero i sanitari forzandola. Il bimbo era vigile, ma spaventatissimo e molto accaldato, ed è stato portato in ospedale per accertamenti.

Il padre è stato denunciato, come da prassi in questi casi, per abbandono di minore.

Please follow and like us:
error

114 comments

  1. Maria Girgenti 22 Luglio, 2016 at 15:16 Rispondi

    Non sono nessuno per giudicare ma penso che a volte anche noi genitori sbagliamo pensando di fare la cosa giusta per i nostri figli , la cosa che le si può contestare a questo padre e il tempo in un ora e mezza può succedere di tutto a un bimbo.PS. attenzione alla gente malata le bastano solo 5 minuti per rompere il finestrino e portare via un bimbo

  2. Bibi Bibi 22 Luglio, 2016 at 15:16 Rispondi

    A me si ferma il cuore al solo pensiero che succedono questi fatti e anche peggio!non metteteli al mondo i figli se non sapete prendervi cura di loro prima curate voi stessi!!!

  3. Amelita Zukanovic 22 Luglio, 2016 at 15:17 Rispondi

    Più probabile che io mi dimentichi di mangiare piuttosto che mia figlia in macchina.. Lavoro,dormo poco,corro fra casa del padre,nonni asilo Etc.. E sto sempre attenta perché il mio primo pensiero su qualsiasi cosa è lei! Sono disgrazie che non si augurano a nessuno ma la testa mettiamocela!!

  4. Rosa Metalli Mario D'Alessandro 22 Luglio, 2016 at 16:50 Rispondi

    Non è degno del ruolo parentale che ricopre ,non ha il senso del buon padre di famiglia (come legge detta)La patria potestà è la potestà attribuita al padre di proteggere, educare ed istruire il figlio minorenne e curarne gli interessi,se fossi la madre agirei di conseguenza ,curiosa di sapere due ore dove le ha spese

  5. Manuela Modaro 22 Luglio, 2016 at 16:55 Rispondi

    😡😡😡😡 ma come cazzo si fa?! Lascerei lui chiuso molte più ore in auto con finestrini sigillati sotto il sole concente dell’ora di pranzo a 40 gradi senza acqua e guardandolo dal finestrino e non fare nulla! Ma
    Dico io 1 ora e mezza????? Già pochi minuti sarebbero pazzeschi! Ecomunque
    Non basterebbe perché non sarebbe la
    Stessa cosa di un bimbo piccolo che soffre anche solo l’assenza e mancanza di rassicurazione, cure, coccole ecc! Bestia

  6. Tiziana Ettolini 22 Luglio, 2016 at 17:40 Rispondi

    Io non riesco a comprendere come si possano compiere simili gesti irresponsabili nei confronti di creature innocenti ed indifese come bambini,animali ed anziani…..
    Quando poi si tratta dei propri figli rimango sconvolta e schifata……

  7. La Sammy 22 Luglio, 2016 at 22:53 Rispondi

    Ma santo dio io mi continuo a chiedere come può un papà lasciare il proprio bimbo da solo in auto ….e non due minuti….ma piu di un ora…. Ma non ci pensi ogni minuto a come sta? Come puoi fare le tue commissioni tranquillo SAPENDO di averlo lasciato in auto con temperature africane. Ma non hai paura che si svegli e stia poco bene abbia sete…..ma che cos hai in testa idiota che non sei altro ….la segatura hai.

  8. Michaela Piccioni 22 Luglio, 2016 at 23:01 Rispondi

    A parte questo padre sconsiderato che ha lasciato il figlio in macchina volontariamente, che se solo fosse mio marito altro che denuncia, il dolore più forte lo avrebbe provato dalle mie mani, ma come mai i sanitari hanno aspettato 1 ora e mezza per aprire la macchina??? Ad aprire una macchina è capace anche un bimbo… Bah, che strana storia!
    Ps purtroppo le disgrazie accadono e su quelle non metterei il dito nella piaga anzi massimo rispetto per quei genitori che hanno sofferto per la perdita del loro amato figlio! A volte la mente si annebbia… Purtroppo accade!!!

  9. Annalisa Galeotti 22 Luglio, 2016 at 23:49 Rispondi

    Ma come si può lasciare volutamente in macchina per 1 ora e mezza? Mi sembra una storia inverosimile…perché se i passanti se ne sono accorti poco dopo che il padre e’ andato via, sono stati chiamati carabinieri e 118, alla fine è stato il padre stesso ad aprire la macchina? Le tempistiche non tornano… Posso capire questione di 2-3 minuti…ma così tanto tempo e’ assolutamente da denuncia! Povero piccino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.