Laura Chiatti attaccata su Instagram per la foto del figlio

laura-chiatti-attaccata-su-instagram-per-la-foto-del-figlio

Laura Chiatti è finita ancora una volta sotto la lente a causa di un post su Instagram che ritrae suo figlio. Non è il primo caso in cui la Chiatti, sposata con Marco Bocci, è oggetto di critiche a causa delle foto dei figli pubblicati sul social network.

Ogni post diventa un attacco a lei e a ciò che fa, l'attrice romana replica e risponde agli attacchi difendendo sé stessa e i suoi bambini.

I capelli lunghi del piccolo motivo di scandalo

Questa volta a far parlare gli utenti del web è stata la capigliatura del figlio di Laura Chiatti.

La foto incriminata, infatti, ritrae il piccolo con il ciuccio in bocca e i capelli lunghi fino alle spalle. Sarebbe stato proprio questo a far infuriare gli haters dell'attrice che l'accusano di confondere l'identità del bambino non facendo capire se è un maschio oppure una femmina.

Altri ancora l'accusano perché la scelta di portare i capelli in quel modo e creare (un presunto) disagio al bambino non dipende da quest'ultimo ma dai genitori e quindi, lei come mamma, dovrebbe fare in modo di non fargli portare i capelli in quel modo ma far sì che il bimbo porti un'acconciatura "maschile".

Altri ancora hanno attaccato la foto per via del ciuccio portato dal bambino, dicendo che questa scelta (sempre imposta dai genitori) non fa altro che provocare problemi al palato e quindi il popolo dei social impone alla mamma di togliere immediatamente il ciuccio perché se il bambino lo porta "ancora un po' così quando avrà problemi al palato ti ringrazierà".

Non sono mancate neppure critiche aspre sul fatto che il bimbo frequentasse l'asilo, perché secondo alcuni utenti è meglio tenere i piccoli in casa invece di farli interagire con altri coetanei.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Amore mio @ninahandmadewithlove

Un post condiviso da laurachiatti82 (@laurachiatti82) in data:

Laura Chiatti risponde attaccando gli haters: "Ma tu chi c***o sei"

Alcuni fan dell'attrice cercano di difenderla, ma questo non basta, tanto che all'ennesima accusa, sfinita dalle critiche e dai commenti Laura stessa ha sbottato in malo modo ai suoi haters.

Il commento dell'attrice romana: "Ma tu chi c***o sei per prevedere addirittura il pensiero di mio figlio?" In questo modo colorito, Laura ha risposto a tutti coloro che hanno criticato i capelli del proprio bambino. Ha poi proseguito dicendo: "io rido perché è talmente ridicolo ciò che dite che metto apposta le foto per vedere a che punto arriva il vostro disturbo mentale!???".

Infine, l'attrice ha difeso tutte le sue scelte in merito ai suoi figli e ha concluso dicendo che entrambi "hanno il dono della parola, e dovranno difendersi nella vita da cose molto più gravi purtroppo, quindi figuriamoci se possono andare in crisi per i capelli lunghi". Del resto ogni mamma difende il suo piccolo, come è giusto che sia.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.