Le attenzioni della mamma rendono i figli più intelligenti

attenzioni-mamma

Secondo una ricerca della Washington University, l'atteggiamento dolce e le attenzioni delle madri verso i figli in tenera età è fondamentale per sviluppare il loro cervello e renderli adulti più perspicaci.

L'idea che sta dietro alla ricerca è che si gioca tutto nei primi anni di vita, quando un bambino è in grado di rispondere a qualsiasi stimolo del mondo circostante, senza alcun filtro. L'amore che si riceve in tenera età è fondamentale e ancor più lo diventa quando a trasmetterglielo con carezze, attenzioni e coccole è la madre che, alla luce della recente ricerca condotta presso la Washington University, assume importanza cruciale per lo sviluppo cerebrale del neonato. 

L'atteggiamento e le attenzioni della mamma influenza il cervello del neonato 

Secondo lo studio, effettuato su 127 bambini seguiti durante un periodo abbastanza lungo (dall'età prescolare fino all'inizio dell’adolescenza), i bambini che hanno ricevuto un supporto materno superiore alla media presentano uno sviluppo dell’ippocampo superiore anche del doppio rispetto agli altri: il cervello di un bimbo, in pratica, cresce due volte più rapidamente quando si hanno delle mamme particolarmente affettuose.

Coloro che sono cresciuti con dei genitori freddi e distanti non riescono a recuperare questo loro ritardo nemmeno in età più avanzata, rimanendo dunque un passo indietro agli altri per tutta la vita. Durante la ricerca l'accudimento delle mamme nei confronti dei bimbi è stato misurato attraverso un'osservazione diretta o tramite videoregistrazioni.

Questo studio suggerisce che esiste un periodo sensibile in cui il cervello risponde maggiormente al sostegno materno. È importante sfruttarlo per avere risultati ottimali” ha dichiarato Joan Luby, psichiatra infantile autrice dell'indagine.

È così spiegato in modo chiaro il perché del fatto che gli atteggiamenti particolarmente amorevoli delle donne premurose e carezzevoli hanno un impatto positivo sul carattere e sull'intelligenza dei loro figli, mentre i rimproveri, le sculacciate e le critiche aumentano la probabilità di farli crescere con traumi e di favorire delle possibili reazioni aggressive.
Please follow and like us:

21 comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.