L'effetto del rilassamento muscolare progressivo sulle donne in gravidanza

leffetto-del-rilassamento-muscolare-progressivo-sulle-donne-in-gravidanza

Il rilassamento muscolare progressivo può rivelarsi una vera e propria svolta per il periodo della gravidanza, ma non solo: gli studi hanno dimostrato che gli effetti benefici di questa tecnica sono visibili e riscontrabili anche nelle fasi successive. 

Di quali studi parliamo? Parliamo di una ricerca messa a punto e compiuta dal Baqiyatallah University of Medical Sciences di Tehran in Iran. Nelle prossime righe capiremo meglio di cosa parliamo quando parliamo di questa tecnica e delle casistiche in cui si rivela estremamente efficace.

Rilassamento muscolare contro le ansie del parto, ma non solo

La gravidanza può essere uno dei periodi più stressanti nella vita delle donne. Come dar torto a questa frase? Lo stress derivante dalla nascita del primo figlio è classificato come "stress grave" nella famosa scala degli stress psicosociali (quella dove figura anche il trasloco). E passare tutto il giorno su un divano 2 posti non sistema le cose.

Secondo alcune statistiche su scala globale, una fetta tra il 10% e il 15% delle donne incinte sperimenta diversi gradi di disturbi d'ansia e depressione. L'ansia e la depressione prenatale sono problemi così evidenti e gravi, in gravidanza, che più della metà delle donne incinte hanno ansia prenatale e i risultati degli studi mostrano che c'è un'associazione tra la salute psicologica delle donne durante il periodo prenatale e gli esiti della gravidanza. La percentuale di cui sopra dipende anche dall'età gestazionale: nel secondo e nel terzo trimestre di gravidanza, infatti, l'incidenza è stata riportata rispettivamente a  12-15% (secondo)  e 14% (terzo). 

Il video della settimana

La gravidanza può essere accompagnata da sostanziosi cambiamenti fisiologici e psicologici: questo studio è stato condotto per determinare l'effetto del rilassamento muscolare progressivo sulla salute generale delle donne in stato interessante. Questa tecnica, inoltre, ridurrebbe gli effetti della depressione post-partum: insomma, un vero e proprio jolly in grado di lenire i disagi della gravidanza da ogni punto di vista.

Lo studio

In questo studio clinico sono state prese in esame 60 donne alla loro prima gravidanza, ricoverate nella clinica prenatale di determinati ospedali in Iran. Il livello di salute generale delle donne è stato misurato con il General Health Questionnaire-28 (GHQ-28). Quindi, i campioni sono stati divisi casualmente in gruppi sperimentali, quelli che avrebbero beneficiato del trattamento, e gruppi di controllo. 

Per il gruppo sperimentale sono state tenute tre sessioni settimanali di rilassamento muscolare della durata di circa due ore l'uno, mentre per il gruppo di controllo i ricercatori hanno proceduto con tecniche di rilassamento assai meno strutturate. Dopo 8 settimane, è stato nuovamente misurato il livello di salute generale di entrambi i gruppi. Infine si è proceduto con l'analisi dei dati.

Ecco i risultati: il valore medio dello stress per i due gruppi, prima dell'intervento, era di 35,83 per il gruppo sperimentale e 29,46 per il gruppo di controllo. Dopo l'intervento, i rispettivi punteggi erano 20,2  e 27,85 . Sebbene dopo l'intervento entrambi i gruppi mostrassero un aumento del livello di salute, la differenza tra il prima e il dopo l'intervento era davvero significativa nel gruppo sperimentale. 

Insomma, la tecnica del rilassamento muscolare ha davvero dimostrato di dare frutti sostanziosi, soprattutto per quanto concerne le donne al primo parto.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.