Mai lasciare i bimbi da soli: tre bimbi soffocati in un freezer

Non bisogna mai lasciare i bimbi da soli. L'ha imparato a sue spese una nonna della Florida che ha perso, per un gioco finito in tragedia, due suoi nipoti. Domenica scorsa, infatti, tre bimbi piccoli hanno pensato di infilarsi dentro un congelatore appena acquistato e non ancora messo in funzione. I piccoli non potevano capire quanto fosse pericolosa la loro scelta. Non potevano sapere nemmeno che sarebbero ben presto rimasti senza ossigeno. La loro nonna e la mamma della terza bambina li hanno ritrovati troppo tardi. Ormai non c'era più nulla da fare.

Florida: bimbi soffocati in un freezer

Due bambine, rispettivamente di uno e quattro anni, e un bambino di sei, stavano giocando allegramente in cortile quando, visto il congelatore nuovo, hanno deciso di infilarcisi dentro. Non si è capito se i tre volessero fare uno scherzo alla nonna o se stessero semplicemente giocando a nascondino.
Il congelatore, però, è diventato la loro tomba. Quell'elettrodomestico nuovo, ma non ancora messo in funzione, ha fatto sì che al suo interno i piccoli morissero per asfissia.
La nonna di due dei tre bimbi si era giusto allontanata un attimo per andare in bagno, ma quando è tornata in giardino non ha più visto nessuno. È bastato un attimo di distrazione per perdere i nipoti per sempre.

Tre bimbi si infilano nel congelatore: gioco finisce in tragedia

A nulla è servito che la donna, allarmata, iniziasse a cercare i piccoli per tutta casa e svegliasse la mamma della bimba di quattro anni per farsi aiutare.
I soccorritori, giunti sul posto, dopo aver tentato invano di rianimare i piccoli, non hanno potuto far altro che annunciarne il decesso.
Gli inquirenti stanno indagando sulla dinamica dei fatti. Pare, almeno da quanto emerso dalle prime indagini, che il congelatore avesse un sistema di blocco che potrebbe essersi attivato alla chiusura dello sportello.

Bimbi soffocati: cause e sintomi dell'asfissia

L'asfissia, o soffocamento, è una delle maggiori cause di decesso tra i bimbi piccoli : che sia per l'ostruzione delle vie aeree, per problemi respiratori oppure per cause esterne come l'alterazione della quantità di ossigeno nell'aria, l'impossibilità di far arrivare ossigeno ai polmoni e al cervello provoca danni molto gravi al cervello in pochi minuti, provocando la morte. Per questo è molto importante ridurre al minimo i rischi di incidenti domestici con la prevenzione : mai lasciare i bimbi soli.

Ci sono tante situazioni in cui pensiamo che i nostri figli siano assolutamente al sicuro. Nessuno di noi potrà prevedere quale gioco pericoloso andrà ad inventarsi nostro figlio. Quindi ove non si potesse prevenire, è altrettanto importante imparare a gestire le emergenze ed eventualmente le tecniche di rianimazione.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.