Separati dal coronavirus: il dolce saluto di un papà ai suoi bambini

separati-dal-coronavirus-il-dolce-saluto-di-un-papa-ai-suoi-bambini

La foto di un papà in isolamento che saluta i figli ha fatto il giro del web e sta diventando il simbolo di questa stagione così insolita, dove anche i rapporti fra genitori e figli devono modificarsi.

Il papà in quarantena saluta i figli

Una foto apparentemente normale sta circolando sui social network: un papà alla finestra parla con i figli in strada. Si tratta però di uno scatto di una famiglia di Roma divisa dal Coronavirus.

L'uomo è risultato positivo al Covid-19 e deve ricorrere a questo metodo per poter vedere i figli e la moglie, autrice dello scatto, che invece non sono stati contagiati. Questa immagine è emblematica dei tempi attuali. Fino all'inverno scorso immaginare un papà che doveva stare isolato dalla propria famiglia sarebbe stata impensabile o quasi, ma oggi è realtà.

Genitori, figli e isolamento

La foto ritrae una situazione anche migliore di quella in cui molti sono costretti a vivere: non tutti hanno un appartamento indipendente dove isolarsi e spesso si è costretti a convivere con un malato cercando in qualche modo di condividere gli spazi, situazione ancora più straziante perché il congiunto appare così vicino eppure irraggiungibile.

Il protagonista della foto ha raccontato di essere stato isolato dai famigliari per 25 giorni. I contatti con i figli erano mantenuti, oltre che con telefonate e videochiamate, con un quotidiano momento alla finestra.

Festività e rapporto con i figli

L'isolamento sta diventando ancora più duro in questi giorni, con le Festività alle porte. Il papà nella foto, positivo al Coronavirus, si è isolato dalla famiglia, negativa ai tamponi, per garantire la loro stessa salute, trovando un modo originale per mantenere i contatti non solo online, ma anche di persona.

La pandemia in corso sta modificando le abitudini di molti e anche dei bambini, soprattutto dei più piccoli, che già ricordano poco dei tempi in cui era possibile abbracciarsi.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.