Smartphone, troppi bimbi con problemi alla vista

problemi vista smartphone bambini

I bambini ed i ragazzini del nuovo secolo nascono e crescono con gli smartphone ed i tablet, e spesso ne fanno un uso eccessivo. Secondo una ricerca condotta dal College of Medicine della Chung Ang University Hospital di Seul, su un campione di 916 bambini tra i 7 ed i 12 anni, il 6,6% soffre della sindrome da occhio secco.

Cos'è la sindrome da occhio secco?

La sindrome da occhio secco, che solitamente si verifica nelle donne in menopausa, comporta un bruciore costante degli occhi, dovuto ad una prolungata esposizione degli stessi dinanzi a display luminosi ed allo scarso battito delle palpebre. La ricerca ha inoltre evidenziato che il problema è più frequente nei bambini che vivono in città, mentre la percentuale diminuisce nei bambini che vivono in campagna.

La cura? Niente smartphone ed aria pura

In caso di sindrome da occhio secco non è necessaria nessuna terapia invasiva, basta semplicemente tenere lontani i bambini da smartphone e tablet, e portarli all'aria aperta. Del resto fino a qualche decennio fa i bambini si divertivano ugualmente correndo sfrenati in mezzo al verde, piuttosto che restare ipnotizzati dinanzi ad uno schermo.

Please follow and like us:
error

9 comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.