Sopravvive a 24 settimane grazie all'abbraccio della mamma

abbraccio-mamma

Lo volete sentire un miracolo? Non ci sono se o ma: questo è davvero qualcosa che va al dà di qualsiasi spiegazione. È il miracolo dell’amore di una madre per sua figlia.

Carolyn e il marito sono davvero felici quando scoprono di aspettare una bimba. Ma purtroppo qualcosa va storto, e a causa di un’infezione, Rachel viene fatta nascere a 24 settimane. I medici le danno solo pochi minuti di vita, e permettono alla mamma di darle l’unico abbraccio che avrebbe mai ricordato.

Il lungo abbraccio

Lei la mette a contatto con la pelle: e il cuore della bambina, invece di spegnersi lentamente, inizia a battere più forte, all'unisono con quello della mamma. La piccola emette un leggero vagito: e allora i medici decidono di tentare il tutto per tutto, intubandola e portandola in terapia intensiva.

Rachel, minuscola leonessa, ha vinto la sua battaglia: oggi è una bimba bellissima e sana che si gode gli abbracci dei suoi felicissimi genitori.

Davvero un miracolo.

Please follow and like us:

19 comments

  1. Anna 11 maggio, 2016 at 20:51 Rispondi

    Stupenda testimonianza di come non bisogna mai arrendersi, neanche di fronte alla prove scientifiche più certe. Grazie Carolyn!

  2. Elisa Campanotti 12 maggio, 2016 at 11:06 Rispondi

    Io sono nata a 28 settimane di 800 gr. Ma era il lontano 1982… ora le tecniche sono migliori! Noi prematuri abbiamo una marcia in più 😃

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.