Telefono Azzurro: da 30 anni sempre al fianco dei bambini

telefono azzurro

Il Telefono Azzurro nacque nel 1987 per opera di Ernesto Ceffo, professore dell'Università di Modena e di Reggio Emilia. Oggi il Telefono Azzurro compie 30 anni, in cui si è schierato a tutela dei bambini indifesi con la collaborazione di volontari, scuole ed istituzioni per dare voce a chi voce non ne ha.

Telefono Azzurro, un aiuto concreto tanti bimbi

In questi 30 anni Telefono Azzurro ha aiutato oltre 72mila bambini, vittime di violenza dei genitori, dei parenti o degli adulti. Telefono Azzurro si è saputo rinnovare dinanzi alle nuove minacce della società moderna, come il bullismo ed il cyberbullismo. Inoltre è stato dato un valido supporto ai bambini delle zone colpite dai recenti terremoti che si sono verificati in Italia.

I numeri ed i servizi offerti dal Telefono Azzurro

Il Telefono Azzurro fornisce un servizio di supporto psicologico e garantisce un intervento immediato in caso di pericolo, ed è raggiungibile ai numeri 114 per l'emergenza infanzia ed ai numeri 19696 e 116.000 per segnalare casi di bambini scomparsi.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.