Tragedia Hotel Rigopiano: salvi mamma e figlio (video)

salvataggio bimbo mamma tragedia hotel rigopiano

Dopo 43 strazianti ore di attesa, in cui ogni speranza sembrava essersi ormai dissolta, sono state estratte vive dalle macerie dell’Hotel Rigopiano di Farindola, ben 8 persone. Tra di loro vi sono anche due bambini e una mamma e sarebbero tutti in buone condizioni di salute. A quanto pare si sarebbero salvati rifugiandosi nel solaio di una cucina, dove è stato acceso un fuoco.  

Mamma e figlio salvi per miracolo

È impossibile non commuoversi quando dalla trappola di ghiaccio, che sembrava non aver lasciato scampo a nessuno, sono strati estratti vivi una mamma e un figlio. Il primo a riemergere dalle macerie è il bambino, accolto dall’applauso di incoraggiamento degli “angeli della montagna” e poi la madre che ha subito detto ai soccorritori “Andate da mia figlia, è nella stanza accanto”.

Probabilmente devono essere state ascoltate le preghiere accorate di Giampiero Parete, l’uomo che fino a ieri, era considerato uno dei due soli superstiti del disastro. Giampiero, marito della donna e padre del ragazzo, fino a qualche ora fa non faceva che ripetere: “Adesso posso soltanto aspettare. Speriamo”. 

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.