Il più bel regalo di Natale per questo bimbo? Un fegato nuovo

trapianto fegato pediatrico natale

Le tragedie possono trasformarsi in speranza di vita per altri. Questo è ciò che è accaduto la vigilia di questo Natale presso l’ospedale di Padova: proprio durante la notte di Natale, un bambino di soli 12 anni ha potuto iniziare a guardare la vita da un’altra prospettiva. Il suo regalo atteso da tanto è arrivato in tempo per salvargli la vita: un nuovo fegato.

Il 24 dicembre purtroppo un bambino di quattro anni è morto in una situazione tragica in un'altra nazione europea. I genitori hanno voluto donare i suoi organi per aiutare altri bambini in serio pericolo di vita. L’equipe di medici che lavora presso il reparto di chirurgia epatobiliare dell’ospedale di Padova, diretta dal professor Umberto Cillio, si è messa in gioco per andare a recuperare immediatamente il prezioso organo.

Il dono tanto atteso: un fegato nuovo

Per raggiungere l’ospedale che aveva il fegato sono state necessarie due ore di volo e altrettante per il rientro a Padova. La valigetta termica contenente l’organo è giunta a destinazione la sera del 24 dicembre. Poco dopo il bambino ricevente è stato portato in sala operatoria per sottoporlo al delicato intervento chirurgico. Il bambino ha dodici anni e le sue condizioni erano disperate: era giunto a Padova da un’altra regione italiana affetto da iperossaluria (o ossalosi), una malattia che porta ad un accumulo di ossolato di calcio soprattutto nei reni e fegato, portando a gravi insufficienze epatiche, nella speranza di poter presto avere un fegato nuovo e così è stato.

Alle 23:45 ha avuto inizio l’operazione chirurgica che ha avuto poi una durata di quattro ore e trenta minuti. L’equipe appena uscita dalla sala ha affermato che l’intervento è riuscito alla perfezione. Adesso il ragazzino avrà finalmente una prospettiva di vita migliore e la famiglia è pronta a festeggiare questo magico Natale non appena si sarà ripreso dall’intervento e potrà tornare a casa propria.

3 comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.