Tutti a saltare per prevenire la vecchiaia!

saltare

Fare movimento fa bene, lo sappiamo tutti. Molto spesso, però, trovare il tempo per conciliare i mille impegni della vita quotidiana, rende impossibile dedicarsi a uno sport, anche se avessimo la buona volontà per farlo.

Lavoro, bambini, famiglia…le giornate dovrebbero essere almeno di 30 ore per riuscire a dedicare del tempo anche a noi stesse…

D’altra parte, però, una vita troppo sedentaria e senza esercizio fisico porta con sé una scia di complicazioni fisiche che di certo non ci aiutano a mantenerci in forma.

Ecco allora che i risultati di un recente studio della Loughborough University di Londra potrebbero essere molto interessanti! Pare infatti che per mantenersi in salute, riattivando la circolazione e riducendo il rischio di fratture in età avanzata, basterebbero due minuti di saltelli al giorno. Il che, davvero, è alla portata di tutti!

Uno dei problemi più diffusi, con il passare degli anni, infatti, è l’osteoporosi, cioè un progressivo assottigliamento delle ossa, che espone a un maggior rischio di fratture. In particolare, la frattura dell’anca è uno dei disturbi più comuni che si presenta con l’avanzare dell’età.

Con due minuti al giorno di saltelli, a piedi uniti, su un piede solo o con l’aiuto di una corda, pare si riesca concretamente a prevenire questi disturbi, riuscendo a rinforzare la massa ossea e la muscolatura degli arti. Quindi, quanto prima iniziamo a fare esercizio fisico, tanto meglio affronteremo gli acciacchi della vecchiaia.

Come ha sottolineato Sarah Allison, esperta che ha coordinato la ricerca: “Le fratture all'anca e al femore sono una grande preoccupazione per la salute pubblica e l'esercizio fisico può migliorare la resistenza ossea”.

Inoltre, ritagliarsi un pizzico di tempo per noi in una giornata (e due minuti sono davvero un pizzico di tempo!) fa bene anche alla sfera psicologica. Si rafforza la nostra autostima, grazie alla consapevolezza di fare qualcosa che fa giova alla nostra salute.

E allora, che aspettate? Tutti a saltare!

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.