A tavola, meglio spegnere la televisione

televisione spenta tavola benefici alimentazione

La televisione è un modo per passare il tempo: può essere un buon elemento di istruzione o di svago e i bambini l’adorano, con tutti i cartoni animati che vengono trasmessi. Durante i pasti molte famiglie sono abituate a tenere la televisione accesa, un po’ per sentire le notizie, un po’ per tenere buoni i bambini, un po’ perché il suo rumore crea una sorta di sottofondo rassicurante. Questa abitudine però porta a una cattiva alimentazione.

Spegnere la tv fa godere molto di più i pasti in famiglia

Uno studio che è stato pubblicato sulla rivista Appetite, dedicata all’alimentazione, ha dimostrato che mangiare senza il disturbo della televisione permette di consumare pasti in modo molto più sano.

Oltre a essere un ottimo momento di aggregazione e di confronto, nonché di affetto familiare, mangiare senza televisione permette ai bambini di concentrarsi maggiormente su ciò che c’è nel piatto, facendoli assaporare i cibi e vivere il momento del pasto come qualcosa di bello e salutare.

Lo studio è stato fatto su 120 famiglie e dai risultati dell’indagine è emerso che maggiore era l’attenzione posta al cibo, piuttosto che alla tv, maggiore era la soddisfazione e il senso di appagamento provato dai membri delle famiglie studiate, bambini compresi. Una simile soddisfazione non si è riscontrata presso chi mangiava con la televisione accesa.

Un altro elemento molto importante e molto curioso, è che le famiglie con l’abitudine a mangiare di fronte alla televisione tendevano a mangiare alimenti meno sani, rispetto a coloro che si concentravano maggiormente sul cibo e sulla sua salubrità.

Non solo è importante ciò che mangiamo, ma anche come lo mangiamo. Mangiare senza l’interferenza della tv è utile sia ai fini dell’affiatamento familiare, sia per una questione di alimentazione sana. È giusto abituare i bambini a concentrarsi su ciò che mangiano, per insegnare loro a goderselo appieno.

4 comments

  1. Germana Gorgoni 22 marzo, 2018 at 23:51 Rispondi

    Sempre accesa, da quando ero piccola e anche ora che ho famiglia e bimbo. Si parla tranquillamente, si dialoga tra noi “grandi”, e perché no, si prendono spunti proprio dalla tv, oggetto così demonizzato! Il dialogo in famiglia, se c’è, non viene certo coperto dalla tv o dai cartoni!

Lascia un commento