Bimbo in pericolo di vita per la tubercolosi

tubercolosi bambini sintomi

Un bambino della provincia di Caserta lotta tra la vita e la morte a causa della malattia infettiva: quali sono i sintomi della tubercolosi?

Bimbo ricoverato per tubercolosi: è grave

La tubercolosi torna a preoccupare dopo l'ultimo caso di un bambino di 14 mesi che è stato ricoverato al Cotugno di Napoli perché infetto. Il piccolo fa parte di una famiglia rom e le sue condizioni, probabilmente, si sono aggravate perché i sintomi della malattia infettiva non sono apparsi subito chiari, come spesso accade nei bambini. Ora sta lottando tra la vita e la morte mentre l'Asl sta attivando un protocollo di monitoraggio e prevenzione sul territorio.

I sintomi della tubercolosi

Negli adulti i sintomi della tubercolosi sono più evidente con tosse catarrale e sanguinolenta e dolori al petto, ma per i bambini i segnali possono essere confusi con quelli di una semplice influenza. C'è da preoccuparsi quando la febbre è persistente, la sudorazione è eccessiva soprattutto di notte, se i piccoli appaiono stanchi e se c'è un evidente perdita di peso. La tosse, invece, può comparire anche in forma lieve. Dalla tubercolosi si può guarire, ma la miglior arma è sicuramente la prevenzione mediante il vaccino e una diagnosi precoce.

9 comments

  1. Rabia Iftikhar 31 ottobre, 2017 at 15:43 Rispondi

    Ma che pallle ma vivete e lasciate vivere!mica dobbiamo cresce dei piccoli psicopatici stargli adosso cosi!e poi certe cose sono pure destino!le malattie non vengono con gli stessi sintomi a tutti!rilassatevi e godetevi i momenti!

  2. Elena Garrone 3 novembre, 2017 at 00:37 Rispondi

    Ma il vaccino che sappia io non è nemmeno più consigliato, visto che non garantisce una copertura!! X gli operatori sanitari una volta era obbligatorio, ora non più, e io che l’ho fatto, non sono nemmeno coperta😐

Lascia un commento