I consigli per viso e corpo dopo la gravidanza

viso e corpo dopo la gravidanza

La gravidanza è un percorso di vita che cambia corpo e mente, che può spaventare la neomamma per l’insorgere di alcuni inestetismi con cui fare i conti sia durante i nove mesi sia subito dopo il parto.

La mamma alle prese con dubbi e paure non immagina che per migliorare viso e corpo dopo la nascita del bebè non servono magie particolari, soltanto qualche attenzione di bellezza in più e una corsa ai ripari tempestiva.

Cosa fare contro gli inestetismi dopo la gravidanza

La prima cosa da sapere è che i cambiamenti di viso e corpo durante la gravidanza sono temporanei: i capelli fragili, la pelle spenta e le occhiaie mai avute prima, le smagliature o le macchie della cute. Si tratta di inestetismi che possono presentarsi durante gravidanza e dopo la nascita del proprio figlio, ma che tendono a scomparire entro pochi mesi dalla nuova vita di mamma.

Come migliorare viso e pelle

In che modo è possibile illuminare viso e pelle dopo il parto?  In primis concedendosi almeno dieci minuti al giorno per se stessa. Se le occhiaie dovute alla stanchezza e il  poco sonno fanno compagnia dalla mattina alla sera, occorre scegliere un trattamento specifico che aiuti a ridare splendore al viso. Esistono prodotti rivitalizzanti e nutrienti, ma anche creme per il viso dalla texture fresca e idratante.

Se invece il problema dopo il parto riguarda la pelle e sono comparse piccole macchie scure, il nostro consiglio è quello di contattare un dermatologo. È indispensabile una visita che aiuti a capire con quale terapia intervenire. Le macchie vanno curate subito. Un piccolo sacrificio per incastrare tutti i doveri da neomamma permetterà di risolvere il problema immediatamente, senza trascurare il viso.

Dopo la gravidanza, come migliorare i capelli?

Se dopo il parto i capelli da luminosi e folti sono diventati spenti e fragili non bisogna preoccuparsi più del dovuto. Dipende dal ciclo vitale del capello, che riprende il suo naturale corso, poiché in gravidanza era rallentato dalla produzione di estrogeni. La soluzione? Chiedere aiuto al parrucchiere di fiducia e scegliere dei prodotti rinforzanti che abbiano una performance anticaduta e stimolatrice della crescita. Questo perché durante il post parto è importante nutrire le radici del capello e rinvigorire la chioma resa fragile dagli ormoni. 

Lascia un commento