Giornata della bambine e ragazze: salviamole dal loro destino

giornata diritti bambine ragazze

Ogni 5 minuti nel mondo una bambina muore per violenze subite. Oggi si celebra la giornata internazionale in difesa dei loro diritti.

La giornata dedicata ai diritti delle bambine

L'11 ottobre è la Giornata internazionale delle bambine e delle ragazze, una data che serve per attirare l'attenzione sulla violenza di genere che coinvolge soprattutto le più piccole. L'UNICEF, in occasione dell'evento, ha pubblicato un vero e proprio bollettino di guerra. Ogni 5 minuti una bimba muore per violenze, 1 su 4 è costretta ad un matrimonio prima dei 18 anni, 130 milioni non vanno a scuola e 63 milioni di giovanissime hanno subito mutilazioni genitali.

Le bambine sono la forza di una comunità

Lo scopo di questa giornata è di sensibilizzare i governi, ma anche l'opinione pubblica, a concedere i diritti negati alle bambine, a farle accedere all'istruzione per consentire loro di diventare grandi, perché rappresentano la forza di una comunità, sono il futuro.

Noi cosa possiamo fare? Sostenere queste iniziative e crescere i nostri figli nella consapevolezza della parità di genere.

Lascia un commento