Le domande più stupide che ogni mamma si è sentita fare almeno una volta

domande-stupide

Quando diventiamo mamme, pare che tutti siano interessati a darci consigli. Ad interrogarci, aspettando la nostra risposta per taaaac!, dire la loro. Ovviamente assolutamente non richiesta. Ma tanto è così: ci sono domande che ogni mamma si è sentita porre almeno una volta (se non molte di più, diciamo la verità!). Eccole qui! E se per caso non ve le avessero ancora fatte o dovessero rifarvele… beh, avete anche le risposte! 

È un maschio o una femmina?

Che sia vestito di azzurro/rosa, che sul bavaglio ci sia scritto EDOARDO o SARA, non importa, la vecchina al parco che ve lo chiede la troverete per forza. Voi vorreste rispondere “ma cretina, non lo vedi che ha cuoricini rosa ovunque, il passeggino fucsia, il nome stampato sul cappellino (rosa)?”, ma no, ragazze, rispondete semplicemente così: “non ho ancora deciso”. In tempi di teoria gender, ci sta, no? 

Lo allatti?

È ovvio che loro vogliono sapere se gli infilate un capezzolo in bocca, perché se si tratta di un neonato DOVETE farlo, mentre se fosse più grandicello la risposta attesa è “ma noooo”. Ma voi potete dire “no, lo fa il padre”. 

Dorme? 

Se non me la gufi magari sì, e poi cazz vuol dire dorme? Pensi che stia 24 ore con gli occhi sbarrati? E non lo sai che i neonati non hanno proprio un sonno regolare? Strunz. “Stasera te lo porto, così verifichi tu stesso”.

Non è grande per il pannolino?

Chissà perché alla gente interessa dove fanno cacca e pipì i nostri figli. Per me c’è una sorta di feticismo malato dietro. Comunque potete sempre rispondere “no no, guarda che li fanno anche della tua taglia!”. 

Davvero ha 3 anni? Sembra più piccolo/grande.

Non ho ancora capito quando la gente ha cominciato a girare con le curve dei percentili in mano. Avrei taaante risposte in mente, ma sono troppo volgari, non posso. Potete sempre rispondere “ha/non ha preso da me” in base alla domanda. 

Ma mangia sempre così poco/tanto?

“No, è la tua cucina che fa schifo”, nel caso mangi poco, oppure “sai, vogliamo iscriverlo al concorso per bambini più ciccioni d’Italia, ma la strada è ancora lunga”. Ma veramente a qualcuno interessa quanto mangiano i nostri figli? Io boh.

Sicura che non lo stai viziando?

Vale per come trattate i capricci, per l’uso del ciuccio, della tetta, del cioccolato, dell’iPad. Ci sarà sempre qualcuno che metterà il becco. Come rispondere? Così: “In fondo io mi drogo, pure lui ha diritto ai suoi vizi, no?”. 

Ma lo mandi già al nido? È piccolissimo!

Ma non lo mandi un po’ al nido? È grande ormai!

Qui c’è la doppia variante. Madri di merda che mandate i figli al nido così piccoli, che lavoriate o (sacrileggggiooooo) non lavoriate. Madri di merda che ve li volete tenere tutti per voi invece di farli socializzare. Sapete che rispondere? “Sì, mi hanno detto che in quel nido lì li picchiamo meglio di me”. 

Alzi la mano chi, con bambino nella carrozzina, non si è sentita rivolgere questa domanda. 

Io. 

Ahahahah su, scherzo. 

Ma come viene in mente alla gente di chiedere una roba del genere solo perché vede un po’ di pancia? Io risponderei così: “Ma va’, da quando ho partorito cago una volta alla settimana. Hai mica un rimedio?”. 

Ora basta, vero? 

Rivolto specialmente alle mamme di coppia maschio/femmina e a quelle a quota tre (poi dal quattro si passa alla battuta sulla tv, sull'esistenza dei contraccettivi, sul potenziale sperminator maschile, sui preservativi rotti, sui mormoni, ecc). Insomma, non siamo liberi mica di fare quanti figli ci pare! “Basta? Ma scherzi! Sai quanto li pagano i rom?”. Così ci mettiamo anche il cliché. 

Insomma ragazze, di gente scema al mondo ce n’è eh. 

Ma ora sapete come fare. E anche un bell “ma cacati” ci sta bene, ve lo assicuro!

98 comments

  1. Luana Boccucci 17 giugno, 2016 at 14:08 Rispondi

    Noi abbiamo trio color glicine.e siccome adoro il rosa e tutte le sue sfumature la mia bimba è quasi sempre vestita con queste tonalità. E mi hanno chiesto è maschio o femmina!!! Ma!!!

  2. Elisa Campioli 17 giugno, 2016 at 14:15 Rispondi

    A me che allatto la mia bimba a richiesta chiedono spesso”Deve mangiare?” e io rispondo sempre “Non sò, chiedilo a lei!” ma che domande, gliel’ho spiegato mille volte che non ci sono orari nell’allattamento a richiesta!

  3. Elisa Fiocca 17 giugno, 2016 at 14:26 Rispondi

    Io ero dal medico con mio figlio Michele è un Signore anziano mi ha chiesto il nome del bambino alla mia risposta questo mi guarda e mi chiede “”ma che nome è Michele?” Dico ma sei scemo o ti fai!

  4. Elena Zito 17 giugno, 2016 at 14:32 Rispondi

    Io invece mi sono sentita dire…. com’è bella questa bambina??? È uguale,uguale al papà, così suo marito non può accusarla di averla fatto con il postino….seguita da risatina che un pugno nei denti non glielo levava nessuno!!! Tutto ciò con mio marito presente!!!! 😕😕😕😕😕😕

    • Elena Zito 17 giugno, 2016 at 14:39 Rispondi

      Il punto è che mi è stato detto da una cassiera di un supermercato dove sono solita fare la spesa quindi una sconosciuta…. Io ho abbozzato un sorriso,dopo tutto a gente così cosa vai a rispondere…. La gente sta più fuori di un davanzale!!! Ciao Vanessa…

  5. Marianna Ferrentino 17 giugno, 2016 at 14:36 Rispondi

    A me è capitato con il primo figlio facevo una passeggiata per il paese il mio bimbo tutto vestito di azzurro anche la copertina era azzurra si avvicina una signora guarda nella carrozzina e fa “ohh ma che bella bambina”!!!!!

  6. Antiniska Licata 17 giugno, 2016 at 14:41 Rispondi

    A me dicono che bel bimbo!!! Quando dico, guardi che è femmina (premetto è sempre vestita da femmina e il passeggino è rosa) mi rispondono, sembra maschio non ha i buchi alle orecchie.
    Mi limito a girare i tacchi e andarmene.

  7. Mina Baldes 17 giugno, 2016 at 14:55 Rispondi

    Lenzuolino con strass, copertina rosa con fiocchetti, giacchino glicine e il genio di turno mi fa:”che bel giovanotto!” e al mio:”cosa le fa pensare che sia un maschietto?”, mi risponde:”la carrozzina blu!”.

  8. Ana Maria Costache 17 giugno, 2016 at 15:05 Rispondi

    Anni fa con il grande eravamo al supermercato, vestito con jeans e camicia a quadri , un signore fa ” che bella questa bimba” gli dico guardi che è maschietto, e lui mi fa ” ah di solito le femminucce sono quelle belle..” 😱😱😱 cioè se uno nasce maschio deve essere brutto per forza??

  9. Consuelo Trovò 17 giugno, 2016 at 15:06 Rispondi

    Il mio è stato il top…alla nascita del mio bimbo,mia mamma ha letteralmente invaso il bar di famiglia di ciocche azzurre…uno si avvicina alla carrozzina e mi fa “che hai avuto maschio o femmina? “

  10. Lorena Torresan 17 giugno, 2016 at 15:16 Rispondi

    La mia bimba stranamente vestita totalmente di rosa..si avvicina una signora che bel maschietto come si chiama..Rachele un bel nome da ometto…ma non vede signora che è una bimba è vestita tutta di rosa…ma io non guardo mica quelle cose…non le ho più dato retta e sono andata via

    • Gabriella Fiorà 17 giugno, 2016 at 18:22 Rispondi

      Bel nome Rachele anche la mia si chiama così !! A me prima con lei gli dicevano che era maschietto xche non ha i buchi purtroppo li abbiamo fatti ma è allergica e tolti li farà da grande se li vuole ora col piccolo 8 mesi ma che bella bimba carrozzina celeste vestito celeste o quasi e fiocco celeste ! No e maschio no perché signora si sbaglia e femmina !aho l ho partorito io saprò che ha li sotto !!!

  11. Valeria Carucci 17 giugno, 2016 at 15:19 Rispondi

    Ma è tua? Indicando mia figlia e io “no è di una che passava ma era tropo Bella e me la sono presa” 😂😂 oppure: ma prende il latte? e la mia risposta” no nooo gli do pane e peperoni imbottiti” 😂😂 no Vabbe si può solo riderne 😉😉

  12. Teresa Teresa 17 giugno, 2016 at 15:39 Rispondi

    Tutina imbottita invernale rosa confetto , marsupio fuxia con strass … che bel bimbo!😑😑😑😑😑😑
    Mi è anche capitato … “ma sei incinta?” (Stavo spingendo la carrozzina con mia figlia si 3 mesi ) ha anche aggiunto… “ah perché allatti. .” Peccato che ho allattato solo per 5 gg purtroppo …😠😠😠

  13. Asietou Khadidija Gueye 17 giugno, 2016 at 15:46 Rispondi

    Queste domande sono poche ma ci sono ancora di più altre.mi sono sentita anche in disagio la mia bimba vestita con vestitino con il fiocco e mi sento dire che cose? Maschietto o femminuccia signora/e lo vedi che CIA il vestitino mamma ma quanto e grande ma non sembra per i mezzi che a ti viene a mandare la gente a ……..

    • Bebel Rizzo 17 giugno, 2016 at 16:14 Rispondi

      Purtroppo è una gaffe che ho fatto qualche settimana fa dove lavoro………è entrato un papà con prole sulle spalle… Una cascata di boccoli biondi fin sotto le spalle,occhi azzurri e lineamenti da cherubino.
      Quando sono entrati ho detto “ma che bella principessa” …… Nn avevo visto gli abiti perché nascosti dal papà e il fatto che avesse un gioco dei minions nn mi aveva scomposto visto che anche mia figlia ci gioca.
      Avrei voluto sprofondare anche se quando mi sono scusata con la mamma mi ha detto che succede spesso

    • Antonella Maglionico 17 giugno, 2016 at 16:24 Rispondi

      Ahahha si capita.. però io lo vesto da maschietto e ha una faccia da furbetto e si atteggia e come come un maschio, da sempre i bacetti alle femminucce e questo dice tutto… ci sono persone che lo guardano in faccia e lo dicono mamma quanto è bella questa bambina.. ha quasi sempre la tuta e sono tutte blu o grigie con magliette con tutti i cartoni animati maschili e ne vogliono ancora vendetta..

  14. Valeria Viola 17 giugno, 2016 at 16:47 Rispondi

    Terza gravidanza: ma l’avete cercato o è capitato? Ah perché sono incinta? Nn me ne ero accorta!
    Poi è il terzo maschio: ah povera te, ora dovrai fare la femmina! Ma per niente proprio… Volevo il maschio… Anche se sembra reato!

  15. Elisa Villani 17 giugno, 2016 at 18:05 Rispondi

    Io devo partorire a settembre e la gente mi chiede: ah ma ti fai tutta l’estate con il pancione?? No, tra poco lo tolgo e lo rimetto quando sarà il momento di partorire!😱😱

  16. Patrycja Alessandro Del Fino 17 giugno, 2016 at 18:36 Rispondi

    Come che con mio marito abbiamo deciso di avere il secondo bambino dopo 11 anni dalla prima figlia (prima dicevamo che non volevamo altri figli perché non era possibile), mia stessa madre mi chiese: “Ma lo volevate o è `scappato`”? In quel momento mi è venuta la voglia di mandarla a quel paese, anche se mia madre…

  17. Sara Frattali 17 giugno, 2016 at 18:36 Rispondi

    Spiaggia…senza pannolino…”che bella bambina!io “signora è un maschietto” … oppure carrozzina rossa e lenzuolino ricamato con il nome, si avvicina una signora e guarda dentro “signora,maschio o femmina?come si chiama?”… allucinante!

  18. Tami Innamorato 17 giugno, 2016 at 18:48 Rispondi

    Noi sposati da 9 mesi, da 4 mesi abbiamo iniziato a chercare un bimbo e ora sono di 2 mesi..la gente..ma lo volevate o è capitato??? No ma i cazzi tuoi? Poi..cosa ti senti che sarà , maschio o femmina? Mha 🤐🤐🤐

  19. Antonella Catania 17 giugno, 2016 at 21:42 Rispondi

    Va bé,a me hanno chiesto se mia figlia fosse maschio o femmina e aveva la fascia con un fiore rosa stampato, le scarpette rosa e la copertina rosa… Ci mancava il cartello: femmina D.O.P. 😂😂😂

  20. Valeria Mancini 18 giugno, 2016 at 01:04 Rispondi

    Io in fila alla cassa al supermercato.con mio figlio (vestito completamente di celeste)….una signora “che bella bimba”….io…”signora è un maschietto”…e lei…”non ci credo!”….io..,”si si è un maschietto”….”nn è possibile nn ci credo”…”giuro è maschio!”…….”no no nn ci credo”…. alla fine gli ho detto….,”a signò…mo se nn la fa finita gli levo il pannolino!!! “….allucinante !!!!!!!

  21. Creativity Mila 18 giugno, 2016 at 12:40 Rispondi

    mio figlio aveva circa 8 mesi .. carrozzina blu vestito azzurro da testa a piedi solo perchè aveva e ha ancora tanti riccioli che gli fanno il visino molto dolce e sono un pò lunghetti… una signora mi fa :” che bella bimba come si chiama?!” e io : grazie ma è un bimbo..si chiama AlessiO” e lei: oooh sei proprio bella Alessia!!” O.O !!!!!

  22. Chiara Magno Lorys Miceli 18 giugno, 2016 at 16:28 Rispondi

    Io quando ero incinta, una donna al supermercato mi chiese ” aspetta una femminuccia?” ed io ” no maschietto :-D” e lei ” che delusione” io rimasi sconvolta e rispose mio marito ” delusione di che cosa signora?” Mah…poi quando nacque tutti quanti a chiedermi “che fa il bimbo? Cresce?” Ma che domande sono?

  23. Sonia Stara 18 giugno, 2016 at 22:38 Rispondi

    Allora a me è capitato circa un anno fa questa cosa … premetto che ho un padre adottivo che si chiama Omero è il marito di mia mamma da quando io ero piccolissima …

    Ero nella piazza del paese dei miei genitori con mia madre e mio figlio di 6 mesi nel passeggino. Incontriamo questa ragazza che si ferma a dire quanto è grande e carino il bambino… quando ne esce con questa frase rivolta a mia mamma
    Sig: -Ceeee è uguale a tuo marito… sei un “omereddu”
    Io: – e si… spiccicat

Lascia un commento