“L'epidurale? Non serve!”: la polemica di un papà su Twitter

epidurale twitter papà

Nicole Cliffe, giornalista professionista, ha pubblicato su Twitter il commento di un papà, che sosteneva che le donne non hanno bisogno dell'epidurale, perché sua moglie aveva partorito due bimbi sani, di 4 kg ciascuno, in modo naturale, solo col suo supporto morale e la mano stretta nella sua. Il popolo del web non ci sta ed esplode la polemica!

Il papà contro l'epidurale: le mamme si fanno sentire!

La giornalista Nicole Cliffe ha deciso di pubblicare l'opinione personale di questo papà, che si dichiara contro l'epidurale, perché il commento era scritto con un tono decisamente saccente e impositivo. L'uomo, infatti, sottolineava il non bisogno dell'epidurale per le donne, riportando la personale esperienza sua e di sua moglie che, a suo dire, ha avuto due parti naturali andati lisci come l'olio. Inoltre, sosteneva che l'epidurale è un'invenzione moderna, della quale non c'è mai stata necessità prima d'ora.

Le mamme su Twitter hanno risposto indignate, arrabbiate ed offese. Tra i commenti più significativi, quello di Chelsea Cameron che, in un sottile tentativo di valorizzare il grande valore della medicina moderna, ha commentato: "Mi piacerebbe spezzargli le gambe e poi dirgli che non ha bisogno di farmaci per il dolore, perché nell'antichità non esistevano".

Il coro generale delle mamme social ha risposto, all'unanimità, che imporre una simile opinione non è giusto, perché ogni donna ha il diritto di scegliere per sé e l'epidurale è un diritto per tutte coloro che la desiderano.

Per un papà contrario all'epidurale, tanti altri difendono i diritti delle mamme

Sempre nell'ambito della discussione su Twitter, a dare manforte alle donne, sono intervenuti anche molti uomini e papà. Uno, in particolare, ha raccontato come l'epidurale abbia aiutato la moglie a mettere al mondo il loro primo bambino, dopo ben 37 ore di travaglio, e come, per il secondo, la moglie l'abbia voluta fare prima che si ripetesse l'esperienza traumatica vissuta nel precedente parto. Un altro ancora ha asserito che l'epidurale, e altre tecniche di medicina moderna, hanno salvato la vita di sua moglie, durante un parto particolarmente complicato e delicato.

L'opinione di questo papà, convinto che l'epidurale sia inutile e non necessaria, ha sollevato una gran polemica sull'argomento, di cui si parla ancora. In ogni caso, ad oggi, l'epidurale resta un diritto per tutte le partorienti, che possono decidere se farla o meno, seguendo esclusivamente i loro desideri e decidendo in autonomia se preferiscono sopportare il dolore oppure far ricorso all'analgesia.

411 comments

  1. Alessia Mocchetti 18 gennaio, 2018 at 19:01 Rispondi

    Io, per quanto sia fifona e con bassa soglia del dolore,non ho voluto l epidurale proprio perché.. l hanno sempre fatto tutti senza, nessuno è mai morto di dolore.. quindi.. io,personalmente,non sono favorevole, ma ognuno fa come preferisce

    • ElyBetta Pixmurruinpillo 18 gennaio, 2018 at 20:07 Rispondi

      Anche gli inteventi prima si facevano senza anestesia,quindi perché ve la fate fare se prima al max ne morivano 2 su 3 per il dolore?anche dal dentista,basta farsi legare la testa alla sedia e vi fate trapanare o estrarre denti cosi,se reggevan i nostri bisnonni,perché noi no?!
      Mi piacciono poi quelle che in due ore sono arrivate in ospedale,hanno partorito e battezzato il figlio e sn pure tornate dalle vacanza pasquali!
      io ho soglia del dolore chisenefrega,ma dopo 19 ore ero stremata e grazie a dio che la scienza si evolve ogni tanto e semore ogni tanto, possiamo accedere gratuitamente a parti semi indolori,perché dopo ore di ondate di dolore e dilatazioni forzate,non è esattamente indolore,semplicemente ti da il tempo di respirare per la fase finale del parto(nel mio caso).
      Quindi facile fare le super eroine coi parti flash!ma poi..ognuna ddecide per se,senza giudicare i parti di nessuna.
      E anche io dopo parto ero gia un piedi,evidentemente era una dose più blanda.

    • Maria Isernia 18 gennaio, 2018 at 21:04 Rispondi

      la maggior parte hanno fatto un parto veloce per come leggo 2 3 ore …. ma io ad esempio dopo 12 ore ho richiesto l’epidurale e ho avuto 19 ore di travaglio…. rispetto la tua idea; ma che di dolore e di parto sopratutto non sia morto nessuno Non lo direi!

    • Alessia Mocchetti 18 gennaio, 2018 at 21:23 Rispondi

      Non ho detto nessuno mai morto di parto,purtroppo non è così.. ma morto di dolore.. credo proprio di no.. cmq io avevo fatto 12 ore di travaglio, parto doloroso, episiotomia e miliardi di punti, addirittura sul Collo dell’utero, che la ginecologa si era molto meravigliata alla prima visita dopo il parto ..quindi non parlo da persona che subito dopo era in piedi ..ho partorito alle 14.15 e quella sera avevo chiesto all’ infermiera di accompagnarmi in bagno perché non stavo in piedi ..non ho un ricordo tutto rose e fiori :p

    • Eleonora Murgia 18 gennaio, 2018 at 21:48 Rispondi

      Concordo con te Alessia Mocchetti…..anche io ho fatto 2 parti il primo di 12 h di travaglio e il secondo di 5 h perché mi hanno “bombardato” di ossitocina x fare più veloce….entrambi senza epidurale x MIA scelta nonostante il ginecologo e mio marito mi dicessero che ero masochista…..x entrambi mi sono alzata dopo 24 h perché svenivo….mi hanno fatto episiotomia e un sacco di punti interni ed esterni….. ma nonostante tutto rifarei un parto SENZA epidurale!!!!

    • Silvia Tony Solla 18 gennaio, 2018 at 21:56 Rispondi

      Ma tutte quelle che dicono no alla epidurale avete partorito naturale ???
      Chi ha il Cesario mi sa che l epidurale ci vuole ma.fatemi il.favore num ve fate mast…
      State facendo passare le.persone che sono a favore delle epidurale cretine e incoscienti

    • Silvia Corcoruto 19 gennaio, 2018 at 01:20 Rispondi

      Ma scusate… Si possono avere idee diverse!?
      Mica vi ha offeso o detto che chi fa l’epidurale non merita nulla. Anzi ha giustamente specificato che ognuno fa come crede!!!
      E che palle… Subito ad attaccare chi non la pensa uguale. 😒

    • Paola Biasiol 19 gennaio, 2018 at 08:22 Rispondi

      Non capisco perché chi partorisce senza epidurale se ne debba vantare come se fosse piu mamma di chi partorisce con epidurale o con cesareo.
      Non vi daranno nessuna medaglia!
      Se c’è la possibilità di godersi il parto con meno dolore, perché dovrebbe essere sbagliato farlo?

    • Patrizia Brunaccini 19 gennaio, 2018 at 08:25 Rispondi

      E allora ditemi una cosa!se la cara Madre Natura ci ha fatte tutte uguali da poter fare uscire da un orifizio grande quanto un prugna,un cocomero di minimo 2 kg,perché prima tante donne morivano di parto?io,ad esempio,se fossi nata in passato,sarei stata una di quelle a cui “Mammina natura” avrebbe assicurato la morte.ho le ossa del bacino talmente strette da non passarci neanche un mandarino.al primo parto dopo più di 9 ore di doglie continue,il mio geniale ginecologo,si rese conto che io non avrei mai potuto mettere al mondo bambini se non con taglio cesareo.ne ho avuti 2

    • Martina Gambelunghe 19 gennaio, 2018 at 16:40 Rispondi

      Non ve la danno una medaglia per aver sofferto di più eh…
      Non è che avete deciso di patire le pene dell’inferno siete stato più brave…
      Io personalmente ci rimetterei la firma 100 volte per rifare l’epidurale,senza e sotto induzione da ossitocina mi sarei persa alla stragrande il momento più bello della mia vita…grazie all’epidurale,sono riuscita ad ascoltare il mio corpo,a seguire le contrazione e ad avere un parto attivo faticoso ma meravigioso…e ho pure fatto l’episiotomia,e messo una quantità di punti indecenti..ma almeno lo ricordo positivamente!

  2. Valentina Rulfi 18 gennaio, 2018 at 19:03 Rispondi

    Epidurale o no questo signore dovrebbe provare anche solo la metà del nostro dolore (basterebbe anche il ciclo per metterlo in ginocchio e fargli chiedere della morfina a litri!) 😂😂😂😂

  3. Antonella Catania 18 gennaio, 2018 at 19:09 Rispondi

    Ha detto la verità, l’epidurale non è necessaria ai fini del parto, ma ciò non toglie che se si può scegliere di farla per avere una sorta di tranquillità, non ci vedo niente di male. Io personalmente non ho partorito con epidurale perché il mio ospedale a quel tempo non la prevedeva, ma non sono andata alla ricerca di un ospedale che mi desse questa opportunità perché per me non era una priorità

    • Claudia Vittori 18 gennaio, 2018 at 20:16 Rispondi

      In molti casi può servire, come nel mio, come diceva anche la stessa ostetrica che mi ha seguita. Mi ha aiutata nella dilatazione, che dopo 8 ore di dolori molto forti causa induzione per rottura del sacco, è passata da 2 cm a 7cm perché mi sono rilassata. È stata l’esperienza più bella della mia vita perché mi sono potuta godere in pieno la nascita di mio figlio, che con sole tre spinte poi ha deciso di uscire !

  4. Pamela Soana 18 gennaio, 2018 at 19:10 Rispondi

    L’epidurale non serve se, hai un parto veloce e indolore. Io ringrazio il cielo di averla fatta. Entrata in ospedale per parto indotto. 4 induzioni di ossitocina. Alla quarta, i dolori sono partiti fortissimi, mi hanno rotto il sacco, mi sono saltati sulla pancia, mi hanno praticato l’efisiotomia .. Entrata in ospedale alle 8.. partorito alle 8,18 del giorno dopo. Io l’epidurale, me la sono meritata..

  5. Nicole Corrao 18 gennaio, 2018 at 19:11 Rispondi

    Io penso che ognuna debba scegliere liberamente per se stessa, se esiste l’epidurale e può aiutarti a sopportare meglio il dolore perché no?? Non siamo mica più nel Medioevo e dai… 🙄🙄🙄

  6. Marinella Focarazzo 18 gennaio, 2018 at 19:19 Rispondi

    Io ho avuto due figli. .la prima l ho partorita senza epidurale perché volevo provare il parto in tutte le due sfaccettature 😨Doloreeee…il secondo con epidurale ed è stato un parto fantastico. .tranquillo e sereno…farei l epidurale mille volte

  7. Laura Risorti 18 gennaio, 2018 at 19:21 Rispondi

    Ho avuto un parto indotto,veloce ma moooolto doloroso. Senza epidurale, perché non c’era più tempo ormai per farla. È stato doloroso ma credo che senza sia stato molto meglio! Senza!

  8. Lucrezia Guerrieri 18 gennaio, 2018 at 19:25 Rispondi

    Io ho partorito naturalmente xke sono una fifona,avevo più paura dell’epidurale che del parto in se,tra l’altro rifiutata xke un ora prima delle contrazioni avevo avuto uno shock anafilattico in ospedale e avevo paura di rimanerci con quella,il dolore delle contrazioni é immane quindi visto che siamo noi a partorire lasciateci libere di partorire come vogliamo!! Anche xke poi ogni parto é diverso per ogni donna!!

  9. Vanessa Arena 18 gennaio, 2018 at 19:29 Rispondi

    Penso che per quanto rigiarda certi argomenti, esempio parto, un uomo deve solo mettersi da parte e stare zitto.
    Non può parlare e giudicare su di una cosa di cui non può e non avrà mai esperienza diretta!!

  10. Viviana Tiralongo 18 gennaio, 2018 at 19:34 Rispondi

    Ma questo che parla è donna? Ha mai partorito? A mai provato i dolori del parto? Ma stai zitto che questa epidurale è la salvezza. Io a giugno la farò perché è inutile soffrire se si può evitare.

  11. Elisa Pini 18 gennaio, 2018 at 19:35 Rispondi

    Si certo….ti auguro un parto di 36 ore come il mio con un bambino di 4 kg per 55 cm uscito con braccio alla superman poi vediamo se l’epidurale non serve. Siamo tutte diverse e ogni parto é a sé.

  12. Marta Grassi 18 gennaio, 2018 at 19:37 Rispondi

    Perché non prova lui un travaglio lungo senza epidurale…quindi se possiamo migliorare non facciamolo perché 100 anni fa non esisteva?!beh poi ci chiediamo perché l Italia va male

  13. Angela Bagnato 18 gennaio, 2018 at 19:37 Rispondi

    Caro papà, fatti 16 ore di travaglio e poi ne riparliamo. L’epidurale non elimina il dolore, ma ti aiuta a prendere un po ‘ di fiato durante un lungo travaglio…io l’ho fatta 2 volte e mi ha fatto recuperare un po’ le forze per lo sprint finale

  14. Sara Tassara 18 gennaio, 2018 at 19:42 Rispondi

    E bravo papino: allora la prossima volta che vai farti togliere un dente, o se ti operi di appendicite, non chiedere l’anestesia per favore! Nell’antichità non esisteva, eppure i denti si cavavano lo stesso!!

  15. Desirè Nobilia 18 gennaio, 2018 at 19:42 Rispondi

    Io ho partorito senza epidurale perche nell’ospedale dove ho partorito non la fanno,ma sono stata fortunata ad aver avuto un parto super veloce e con dolori poco piu forti di quelli mestruali…ma per un parto lungo credo sia indispensabile…

  16. Grazia Romano 18 gennaio, 2018 at 19:52 Rispondi

    Che ne sa un uomo dei dolori da parto? Ogni donna deve avere il diritto di sceglierla se farla o no visto che c’è. Io dopo tre giorni di dolori indotti non ne avrei potuto fare a meno.

  17. Ana Pruneanu 18 gennaio, 2018 at 19:59 Rispondi

    Mica partoriscono i uomini.. Loro non saranno capace.. Io non lo potuta fare per problemi di schiena ma il primo parto mi ha fatto tanto soffrire che andavo dal ginecologo solo casi estremi e tremavo tutta prima che mi toccava..il secondo figlio lo concepito dopo 9anni perche sempre la paura del parto,ed il secondo e stato ancora più brutto del primo…di dolore non e mai morto nessuno ma se si possono diminuire i dolori perche no…se mio marito diceva una cosa del genere al instante lo cacciavo fuori e il figlio il nome suo non lo davo perche e egoismo e non amore per la propria moglie e compagna.

  18. Emanuela Mea Nicolini 18 gennaio, 2018 at 20:01 Rispondi

    Io non mi sento di essere categorica. Personalmente, non l’ho voluta. Ho avuto un travaglio di circa 12 ore, ma non la corre nemmeno ora, nemmeno con questo ricordo doloroso. Però non biasimo chi sceglie di farla. Ognuno ha la propria sensibilità😊

  19. Paola Patelli 18 gennaio, 2018 at 20:05 Rispondi

    Primo parto alla 41a con induzione,fatto epidurale che ha rallentato le contrazioni e ha allungato enormemente i tempi, mi sono saltati sulla pancia, episiotomia e per finire 3 giorni di cateteri ogni 4h perché l epidurale ha come “addormentato” la vescica…un caso raro ma succede…con i punti poi un disastro…secondo parto induzione alla 38a completamente chiusa per gravidanza a rischio, senza induzione senza la possibilità di parto in acqua e in confronto al primo è stata una passeggiata…quindi per me mille volte meglio il parto naturale senza induzione!

    • Paola Patelli 19 gennaio, 2018 at 15:10 Rispondi

      Vi dirò…al momento sicuramente da sollievo soprattutto dopo molte ore di Travaglio ma io sinceramente ero arrivata alla fine che nonostante fosse stata sospesa non sentivo le spinte e non capivo cosa fare…con il secondo parto invece le spinte le ho sentite eccome e in un attimo è nato, niente episiotomia, fisicamente stavo veramente bene e mi ricordo questo momento come un momento bellissimo…purtroppo non posso dirlo del primo e sono convinta proprio a causa dell epidurale

  20. Fabiana Iaia Lo Monaco 18 gennaio, 2018 at 20:06 Rispondi

    Nell’antichità non si faceva neanche l’anestesia per ricucire gli squarci da arma da taglio o altre ferite. Caro papà che ne diresti se accidentalmente cadessi su di una lastra di vetro e ti “rattoppassero” a crudo?!

  21. ElyBetta Pixmurruinpillo 18 gennaio, 2018 at 20:22 Rispondi

    Anche gli inteventi prima si facevano senza anestesia,quindi perché ve la fate fare se prima al max ne morivano 2 su 3 per il dolore?un po di cloroformio e vi!anche dal dentista,basta farsi legare la testa alla sedia,acquavite e vi fate trapanare o estrarre denti cosi,se reggevan i nostri bisnonni,perché noi no?!
    Mi piacciono poi quelle che in due ore sono arrivate in ospedale,hanno partorito e battezzato il figlio e sn pure tornate dalle vacanza pasquali!
    io ho soglia del dolore chisenefrega,ma dopo 19 ore ero stremata e grazie a dio che la scienza si evolve ogni tanto e semore ogni tanto, possiamo accedere gratuitamente a parti semi indolori,perché dopo ore di ondate di dolore e dilatazioni forzate,non è esattamente indolore,semplicemente ti da il tempo di respirare per la fase finale del parto(nel mio caso).
    Quindi facile fare le super eroine coi parti flash!ma poi..ognuna ddecide per se,senza giudicare i parti di nessuna.
    E anche io dopo parto ero gia un piedi,evidentemente era una dose più blanda.

  22. Tea Mugnano 18 gennaio, 2018 at 20:26 Rispondi

    Parto indotto poiché aveva rotto il sacco con un calcio…Grazie al cielo esiste l’epidurale 😍 ‘sto tizio non sa di cosa parla! La prossima volta che vuole fare un viaggio….ci vada a piedi….

  23. Manuela Cavasino 18 gennaio, 2018 at 20:29 Rispondi

    😂😂😂a quest’uomo la sedia elettrica😂
    a parte ciò, il parto è considerato come un vero e proprio intervento chirurgico..
    Culi o patate sfasciate non basta per richiedere l’aiuto per sentire meno dolore..noooo..noi donne siamo fatte x soffrire eh..allora viva il dolore…
    La prossima volta che ci fratturiamo un osso o facciamo un estrazione a un dente io voto senza anestesia..perché io sono forte!!!😂😂😂😂😂
    Ma va’ Và

  24. Dora Se 18 gennaio, 2018 at 20:29 Rispondi

    Ho fatto due parti naturali, non potevo chiedere l’epidurale perché non c’era. Ma anche se ci fosse, avrei preferito avere il dolore del travaglio che farmi infilare un ago nella colonna vertebrale..

  25. Carlotta Goria 18 gennaio, 2018 at 20:40 Rispondi

    In America l’epidurale te la fanno di default appena metti piede in ospedale… Noi italiani bigotti non ci libereremo mai del partorirai con dolore… e allora tu, uomo, vai ad arare i campi coi buoi!!

  26. ElyBetta Pixmurruinpillo 18 gennaio, 2018 at 20:42 Rispondi

    Anche gli inteventi prima si facevano senza anestesia,quindi perché ve la fate fare se prima al max ne morivano 2 su 3 per il dolore?anche dal dentista,basta farsi legare la testa alla sedia e vi fate trapanare o estrarre denti cosi,se reggevan i nostri bisnonni,perché noi no?!
    Mi piacciono poi quelle che in due ore sono arrivate in ospedale,hanno partorito e battezzato il figlio e sn pure tornate dalle vacanza pasquali!
    io ho soglia del dolore chisenefrega,ma dopo 19 ore ero stremata e grazie a dio che la scienza si evolve ogni tanto e semore ogni tanto, possiamo accedere gratuitamente a parti semi indolori,perché dopo ore di ondate di dolore e dilatazioni forzate,non è esattamente indolore,semplicemente ti da il tempo di respirare per la fase finale del parto(nel mio caso).
    Quindi facile fare le super eroine coi parti flash!ma poi..ognuna ddecide per se,senza giudicare i parti di nessuna.
    E anche io dopo parto ero gia un piedi,evidentemente era una dose più blanda.

  27. Stefania Calvo 18 gennaio, 2018 at 20:55 Rispondi

    Ma xche’ soffrire e fare le eroine se c’è L possibilità di farla e alleviare il dolore. Provate a fare 26 ore di travaglio, partorire un colosso di 4.300 e poi vediamo se non vi fate fare l’epidurale. :(

  28. Stefania Bocca 18 gennaio, 2018 at 20:58 Rispondi

    Si commentano da sole pure le donne che in qst post risp “ non serve…, si sopporta e si dimentica…. ecc ecc” ma brave voi vi faranno sante, io lavoro in ospedale non sopporto vedere gli altri soffrire e combatto x ridurre il dolore degli altri figuriamoci il mio! Epidurale una buona opportunità !

  29. Martina Zuin 18 gennaio, 2018 at 21:02 Rispondi

    Con la prima in ospedale non la facevano con il secondo non l’ho richiesta ma un certo punto devo dire che l’avrei voluta ma ormai il piu era fatto.trovo giusto che ognuno possa scegliere liberamente anche perche ognuno ha una soglia diversa del dolore.troppo facile che a dirlo sia un uomo..non dovra’ mai partorire!

  30. Letizia Angela 18 gennaio, 2018 at 21:03 Rispondi

    ognuno è libero di affrontare il parto come preferisce, personalmente per scelta ho voluto affrontare un parto del tutto naturale.. ma per il prossimo figlio col c###o ! epidurale a go go 😂

  31. Giada Bianco 18 gennaio, 2018 at 21:07 Rispondi

    Io ho avuto un lungo travaglio e l epidurale non lo fatta …. Quante donne mezze fignette che ci sono.
    Il dolore fa parte del parto per donare la vita a nostro figlio, ogni singola contrazione dolorosa ci fa sentire pii vicine a lui creando il legame tra madre e figlio.
    Altrimenti se volete partorire senza dolore fate il cesario e buona notte. E non venitemi a dire che con il cesario sta male dopo, perché se fai il naturale e ti mettono tanti punti fa male sia prima che dopo.
    E quando decidi di avere un bambino sai che i dolori non saranno certo una passeggiata e sai cosa andrai incontro.

    • Erika Di Lello 18 gennaio, 2018 at 21:40 Rispondi

      Le contrazioni creano il legame con il figlio??? Allora se si fa parto cesareo non si crea il legame con il figlio? Allora nei paesi del nord Europa dove l’epidurale è quasi prassi sono tutte madri snaturate? Sa quanti parti finiscono a cesareo per sfinimento, cosa che un’epidurale avrebbe potuto evitare? Ha voluto partorire senza epidurale? Buon per lei, se è stata una sua libera scelta, ma questo non fa di lei una madre migliore di chi invece l’ha fatta. Non dica sciocchezze, per favore!

    • Pamela Palladino 18 gennaio, 2018 at 22:14 Rispondi

      Mamma mia, senza parole!!! E chi l’avrebbe detta sta stronzata che se si soffre di più, si è più “vicini” al proprio figlio? Io ho fatto parto naturale senza epidurale (qui nel mio ospedale purtroppo ancora non la fanno se non per cesarei) ma se ci fosse stata la.possibilità, l’avrei colta al volo. Che arretratezza mentale santa pace! Invece di pensare a crearci sofferenza inutile, cerchiamo di conoscere un po’ di più la lingua italiana.

    • Benedetta Faraci 18 gennaio, 2018 at 22:34 Rispondi

      Se ho capito bene Io che ho partorito con il cesareo non ho stretto nessun legame con mio figlio….perché non ho provato nessun dolore durante il parto …..ma solo dopo il parto…..spero tanto che tu stia scherzando…..maaaaaaaaaaaaa….

    • Carla Atzori 18 gennaio, 2018 at 23:27 Rispondi

      Quando è accaduto che hai perso le tue conoscenze linguistiche, prima o dopo i dolori del parto? Cara signora dall italiano “stravagante” se lei ha bisogno del dolore per creare un rapporto con il suo bambino mi dispiace per lei, significa che non ha altri strumenti, le consiglio di darsi 10 frustrate al giorno, vedrà sarete inseparabili

    • Mary Federici 19 gennaio, 2018 at 01:31 Rispondi

      Mi piacerebbe sapere da qst donna che sembra partorire solo lei fra travaglio e parto quato ci ha messo !!! Io ho fatto due figli uno con l’epidurale e uno senza , voglio informarla, perche non sembra tanto informata, che l’epidurale non e che non ti fa sentire i dolori e le contrazioni perche soprattutto le ultime le senti tutte ma te li attenua… ognuno puo scegliere di farla o meno anche per esigenze ma non e che uno e piu mamma perche non ha fatto l’epidurale…. cmq con le acque rotte dal sabato contrazioni vicine e irregolari tutta la domenica l’epidurale la chiedevi anche te il lunedi senno uno non ha nemmeno le forze….

    • Jessica Cappai 19 gennaio, 2018 at 10:01 Rispondi

      Ilaria Patelli e non gli conviene neanche replicare perché veramente fa fine brutta. Già quando leggo del “CESARIO” come dice lei che non si sente dolore e cazzate varie mi vien voglia di appenderle al muro, tagliarli 7 stratti di pelle per vedere se lo sentono il dolore! 😡

    • Giada Bianco 19 gennaio, 2018 at 10:30 Rispondi

      Hahahahaha ….. Sapete come è ieri poi mi son goduta la mia famiglia e nn le stronz… su facebook e oggi pure.
      Non mi importa e poi ognuno è libero di scrivere ciò che vuole.
      Ovvio che si crea il legame anche se si fa il cesario…. Ma io intendevo dire che i dolori fanno parte del parto che sai che prima o poi finiranno per vedere il tuo bambino.
      Oggi tutti con sta epidurale mia nonna la prima figlia ha avuto un lungo travaglio,e per farla partorire gli è saltata addosso una di 100 chili.
      Una ragazza che conosco oltre a un lungo travaglio gli hanno messo quasi 40 punti perche si era lacerata e i dolori se li è portata avanti per mesi.
      A me invece hanno ricoverato il lunedì e poi e nato di venerdì… Quando i dolori son iniziati a venire nella notte e poi e nato alle 22. Mi avevano attaccato l eflebo alla per farmi venire più dolori per poi staccarmelo dopo un ora … Per sentire dolori forti tutto il giorno e poi riattaccarmelo alla sera. Non ostante avessi le contrazioni non erano regolari e ho dovuto spingere ugualmente.
      E cmq niente i vostri commenti mi scivolano completamente.

    • Giada Bianco 19 gennaio, 2018 at 11:00 Rispondi

      E cmq son del parere che anche i papà soffrono durante il travaglio. XK la donna provano dolore fisico ma l’uomo quello morale perché vede la donna che ama soffrire e l unica cosa che può fare e stargli vicino sapendo di essere impotente davanti a quelli che sta accadendo (ovvio non tutti i casi, non tutti gli uomini stanno male)

  32. NikoTina Ottaviano 18 gennaio, 2018 at 21:17 Rispondi

    L’epidurale serve e come 🙏🏼 ho fatto 8 ore di travaglio e le ultime 5 nn ho sentito nullaaa😍 dal giorno dopo per 15 giorni ho avuto mal di testa tremendi ma nn sn niente ai dolori atroci che senti durante il travaglio… perciò caro papà fai il PAPÀ 😂😉

  33. Alessia Polacchini 18 gennaio, 2018 at 21:42 Rispondi

    Posso accettare tutte le opinioni delle donne….ogni caso è a se! !!!chi l ha fatta come me ed è servita x farlo nascere….scusate se è poco…!chi l ha fatta ed è stato peggio.e chi purtroppo l ha fatta x niente xche è servito un cesareo.e stiamo parlando di una cosa molto invasiva e delicata…..Non è una passeggiata fare l epidurale con le contrazioni! !!!!!!! MA DA UN UOMO NON ACCETTO NESSUNA OPINIONE IN MERITO!!!!!! ma che cosa ne sa di confezioni.dolori…..e tutto il male che abbiamo noi addosso in quei momenti. .

  34. Valentina Sestito 18 gennaio, 2018 at 21:52 Rispondi

    Allora….caro papà….ti dico solo una cosuccia….. NON ti dico cosa ho passato io durante il mio parto….non ti dico x quanti giorni mi hanno messo e tolto e mani dove non batte il sole!!! Hai mai provato a sbattere il mignolino del piede contro uno spigolo??? Beh….quello a confronto è come una dolce carezza sui capelli….. Prova ad avere anche solo una piccola contrazione…..poi ne riparliamo…se non siete stati scelti per affrontare il ciclo mestruale,figuriamoci per un parto!!!! A 38 di febbre avete l’app sul tel che vi invia direttamente il118 sotto casa….altro che epidurale!!! Se è stata inventata per far SOFFRIRE MENO LA DONNA,CI SARÀ UN MOTIVO!!!

  35. Giuliana Olivero 18 gennaio, 2018 at 22:10 Rispondi

    Certo, perché madre natura l’ha scapato al parto… ecco perché parla!! Grazie a Dio ci siamo dvouti e ben vengano gli aiuti per ALLEVIARE i dolori! Alleviare, perché comunque il dolore c’è eccome!!

  36. Angela Gagliano 18 gennaio, 2018 at 22:24 Rispondi

    Io non ho mai fatto l epidurale( perché dove ho partorito io non la fanno) eppure ho avuto 3 parti di cui l ultimo gemellare…… Non sono contraria anzi se c’è un aiuto perché non averlo…..i papà non possono neanche immaginare il dolore che si prova… Loro con 37 di febbre stanno per morire figuriamoci il parto!!!! Bello parlare quando è una cosa che non riguarda gli uomini ma le DONNE

  37. Pasotto Prisca Nancy 18 gennaio, 2018 at 22:25 Rispondi

    Io ho avuto due parti senza epidurale…ma mia cugina…ha avuto difficoltà proprio causato dsll’epidurale…mi raccontava…che non avvertiva le spinte…e questa scarsa percezione…ha allungato il parto..portando complicanze… Ora…io non sono pro o contro…ma questo suo racconto mi ha molto scossa…

  38. Luana Saccuti 18 gennaio, 2018 at 22:36 Rispondi

    Io sono tra quelle che ha voluto partorire, per ben 2 volte,soffrendo le stesse pene dell’inferno di un’africana,di una vacca,di una qualsiasi procreatrice figlia della natura e non della scienza.Anche se devo alla scienza l’esistenza della mia prima figlia.

  39. Rita Gesini 18 gennaio, 2018 at 23:14 Rispondi

    Dovreste partorire voi uomini poi vediamo se fate i gradassi no l epidurale no ma per piacere questa decisione spetta solo alla donna no a voi io non ho parole uomini ma fatemi il piacere che con 38 di febbre dobbiamo chiamare il prete x fare la funzione noi donne sesso forte e cazzute con 40 cuciniamo puliamo badiamo ai figli e andiamo a lavorare

  40. Serena Di Brino 18 gennaio, 2018 at 23:14 Rispondi

    Per quel che riguarda la mia esperienza non posso che santificare l’epidurale! Avrò del parto, il momento più bello della mia vita, un bel ricordo per sempre soprattutto grazie a lei! A chi piace soffrire Dai? Le contrazioni bastano e avanzano!!!

  41. Jenny Pellizzer 18 gennaio, 2018 at 23:17 Rispondi

    Ci sono uomini che se avessero il ciclo si farebbero fare subito l’epidurale per il classico mal di pancia!!per fortuna gli uomini non sono tutti uguali!!ci sono anche quelli che prima di parlare ragionano…

  42. Karen Pippo 19 gennaio, 2018 at 00:01 Rispondi

    Questa mi sembra la polemica del tipo: sei meno mamma se hai un cesareo e sei mamma a tutti gli effetti se fai il naturale…tutte stronzate…grazie a Dio esiste un modo per soffrire un pochino meno,non siamo wonder woman…non siate bigotte e accettate il progresso!

  43. Cristina Astori 19 gennaio, 2018 at 00:52 Rispondi

    In linea teorica è vero, ma non capisco perché se si può soffrire di meno non si debba fare. Invito questo signore a farsi tante ore di travaglio e poi esprimere di nuovo la sua opinione.
    Io l’ho chiesta, me l’hanno fatta ed è stato più facile. Non mi sento meno madre per questo.

  44. Guerra Mony 19 gennaio, 2018 at 02:50 Rispondi

    io l’ho fatta e sono stata bene , anche se quando devi spingere nelle ultime contrazioni del parto sono in assoluto le più forti e dolorose, lì le devi sentire , non c’è nulla che tenga. …..
    cmq sia …..

  45. Giusy Barbitta 19 gennaio, 2018 at 05:15 Rispondi

    Corretto in parte…. Io non l’ho fatta.. Non ho avuto la necessità: in 3 ore e mezzo travaglio e parto. Rispetto al passato fortunatamente ci siamo evoluti ed oggi l’epidurale è sicuramente un aiuto per chi riconosce di averne bisogno. Tutto è molto soggettivo.

  46. Tania Farnesi 19 gennaio, 2018 at 06:17 Rispondi

    Non vedo perché se rispetto al passato si sia trovata una soluzione x far partorire una donna senza soffrire troppo questa soluzione non debba essere usata. Lui xké non li ha mai provati i dolori del parto….la chiederebbe prima che mai….poi loro che con 37 di febbre stanno x morire …figuriamoci affrontare ore e ore di doglie….ma lasciatelo parlare sto pezzo di intelligenza umana.

  47. Michela Puppo 19 gennaio, 2018 at 06:54 Rispondi

    1 parto con epidurale e uno senza…nel secondo parto mi sono dilatata velocemente quindi non c’è stato il tempo.. Ma spinto 45 minuti come per il primo dato che era a faccia in su e io ho dei tessuti orrendi.. A questo caro papino dedico il mio più intenso e sentito vaffanculo…vai a cagare un melone poi fammi sapere..

  48. Antonella De Icco 19 gennaio, 2018 at 07:11 Rispondi

    Il ginecologo che mi seguiva durante la mia prima gravidanza non me ne parlò neppure perché era contrario in quanto diceva che io non avrei sentito l’arrivo della contrazione e che avrebbe rallentato di molto il parto. In effetti il travaglio è durato solo 4 ore però che dolore😣😣

  49. Erika Mancin 19 gennaio, 2018 at 07:28 Rispondi

    Detto da un uomo poi poco conta sinceramente.. Loro per un po’ di febbre sembrano morti.. Certo che fino a che uno guarda il parto e non lo prova in prima persona non serve di certo 😂

  50. Rosalia La Barbera 19 gennaio, 2018 at 07:32 Rispondi

    ma poi da un “uomo” questo commento…. sn allibita vorrei provasse anche il più semplice dei parti….. a me hanno anche dovuto tagliare x aiutarsi a fare nascere il mio piccolo… si dice episiotomia…. dolorosa e forse anche più di un cesareo (6mesi x guarire la ferita) …. maaa

  51. Paola Biasiol 19 gennaio, 2018 at 08:22 Rispondi

    Non capisco perché chi partorisce senza epidurale se ne debba vantare come se fosse piu mamma di chi partorisce con epidurale o con cesareo.
    Non vi daranno nessuna medaglia!
    Se c’è la possibilità di godersi il parto con meno dolore, perché dovrebbe essere sbagliato farlo?

  52. Sanae Chiara Sounds 19 gennaio, 2018 at 08:38 Rispondi

    Questi uomini nn meriterebbero di diventare padri…chissa’ come e’ che all estero si partorisce senza dolore e con tecniche moderne e qui siamo ancorati alla mentalita’ cattolica del partorirai col dolore…e se va tutto bene le ostetriche te lo provocano il dolore .. non sia mai che una donna esca serena dalla sala parto

  53. Roberta Orlando 19 gennaio, 2018 at 08:40 Rispondi

    Per me l’epidurale è stata la salvezza!!! Con la prima 24 ore di travaglio, zero dilatazione, parto indotto, contrazioni a gogo ma nienteeee, dolori che mi hanno portato anche mal di stomaco, poi i medici decisero di farmi l’epidurale e la mia piccola principessa è venuta alla luce nel giro di 1 ora!!!! Per il secondo lo è stata(una salvezza) perché ho avuto un blocco psicologico per paura di soffrire e di non riuscire a farlo nascere…con l’epidurale è nato anche lui dopo poco tempo un bimbo di 4,650kg!!!! Quindi caro papà che parli in base all’esperienza di tua moglie non puoi fare di tutto un’erba un fascio!!!! E poi tu che ne sai di cosa si prova sia a livello fisco che mentale!!! Quindi viva la scienza e la medicina che vanno avanti e trovavano sempre nuovi farmaci e terapie sia per i parti che per tutto il resto!!!! Una donna che partorisce e decide di fare l’epidurale piuttosto che il cesareo non va mai giudicata ma compresa!!!!! WW le donne e WW le mammeeeeee!!!!!

  54. Laura Furesi 19 gennaio, 2018 at 08:45 Rispondi

    E vabbè un uomo che parla così non può essere che un !… detto questo,sarei diventata “ragazza madre” in tempo zero!…un calcio nel culo e sarebbe tornato da dove era arrivato!

  55. Laura Marangon 19 gennaio, 2018 at 11:15 Rispondi

    Una volta si operava senza anestesia, durante la guerra si amputava senza anestesia. Ok si fa lo stesso ma, visto che si può evitare, perché soffrire? Mia mamma ci ha partorito senza epidurale, al tempo non c’era, ma ha detto che se lo facesse oggi non avrebbe dubbi, la farebbe subito!!!

  56. Laura Marangon 19 gennaio, 2018 at 11:17 Rispondi

    Io ho fatto il cesareo. Con anestesia spinale. Si poteva fare anche senza ? Immagino di sì, ma perché soffrire? Allora scaldiamoci ancora coi falò e laviamoci con l’acqua attinta al pozzo!

  57. Raffi Palomba 19 gennaio, 2018 at 11:27 Rispondi

    😂😂😂😂😂 vorrei far partorire questo papà super coraggioso!!!!! Forse chiederebbe l’anestesia totale. Commento stupido e inappropriato! Sopratutto se arriva da un uomo che probabilmente piange alla sola vista di un ago o un po’ di sangue

  58. Marsida 19 gennaio, 2018 at 12:22 Rispondi

    Io ho avuto un parto nel 2016 con l’epidurale ed nel 2017 aspettavo già un’altra bambina ho deciso di rifare l’epidurale visto Ke l’anno precedente mi era andata bene ma se avrei evitato era meglio x il semplice motivo kè nn è come prendersi una semplice pillola o una semplice puntura ma ben si di un complicato intervento Ke se nn viene fatto come si deve può creare dei problemi dove primase nn c’erano 😡 io devo ringraziare il signore se sono viva ma soprattutto kè riesco ad alzarmi in piedi xke grazie al l’epidurale o meglio grazie all’esperienza di qualcuno Ke nn era capace io ho rischiato di rimanere su una sedia rotelle x tutta la vita con due bambine quindi certe volte meglio evitare xke tanto i dolori si sentono lo stesso un po di meno ma si sentono e come 😡😡😯

  59. Silvia Cavatorta 19 gennaio, 2018 at 13:13 Rispondi

    Posso dire una cosa? Quelli che fanno i fenomeni sono sempre esistiti. Una volta sproloquiavano al bar, adesso purtroppo per i loro deliri utilizzano internet. Basta passare oltre senza farci troppo caso. Proprio come si faceva con i fenomeni da bar.

  60. Isabella Hodor 19 gennaio, 2018 at 14:34 Rispondi

    Mi piace il commento di una signiora che centra in pieno, a che serve l’epidurale
    “Mi piacerebbe spezzargli le gambe e poi dirgli che non ha bisogno di farmaci per il dolore, perché nell’antichità non esistevano”.

  61. Nina Luce 19 gennaio, 2018 at 14:38 Rispondi

    Io avrei tantissimo voluto partorire senza, perché la penso proprio come quest’uomo. Mia mamma ne ha partorire sei senza, sono donna avrei potuto farcela anche io, ma purtroppo il destino ha voluto facessi il cesareo e ancora oggi sono dell’idea di provare un naturale senza visto che ora ci sono le tecniche per farlo anche dopo un cesareo. Ma l’errore di quest’uomo è che non spetta a lui commentare visto e considerando che con 37 di febbre fanno testamento.

  62. Teresa Martena 19 gennaio, 2018 at 15:04 Rispondi

    Quando partorirà lui e proverà tutto quello che c’è da provare, solo allora potrà avere voce in capitolo! Che sua moglie abbia voluto provare dolore senza usufruire del “progresso ” quello è un problema suo. Non vuol dire che chi utilizza l’epidurale non partorisce mentre chi non la utilizza meriti una medaglia! Non capisco perché ostinarsi a pensarla come 50 anni fa! I tempi cambiano e grazie al cielo ci sono queste tecniche che servono ad accompagnare il parto. Non utilizzarle,secondo me, è da masochisti e basta! Se siete contro il “progresso” e vi fa schifo buttate pure i cellulari che mica esistevano nell’antichità!! Ma va va..

  63. Vasile Brindusa Antonia 19 gennaio, 2018 at 15:24 Rispondi

    Se decidi di fare un figlio con l’epidurale e per che anche dopo vorrai crescerlo senza che ti dia fastidio o altri dolori…. quando invece fare la mamma e dolore e gioia in parti uguali.

    Tu mamma che fai l’epidurale lo sai che per che tu non soffri cosi tanto invecce tuo ” bambino cosi tanto voluto” soffre 100 volte di piu? per che tu mamma non sai che riduci il livello di percezione delle contrazzioni e il controllo che hai sulla spinta e fai si che il piccolo subisca un travaglio piu penoso per lui.
    Brava mamma tu che dopo l’epoidurale ti sbrighi a riscaldare latte in polvere per non rovinarti le tete siliconate….
    Ma vai a fare altro e fai fare la mamma a chi la merita

  64. Angela Tavani 19 gennaio, 2018 at 15:31 Rispondi

    Se avessi fatto l epidurale non avrei sentito nemmeno il bambino uscire….soglia del dolore altissima e un parto spettacolare senza epidurale e senza aver sentito i dolori come me li hanno descritti tutti.
    Il secondo parto che a brevissimo farò sarà sempre senza epidurale!!!! 😀

  65. Chiara Fassio 19 gennaio, 2018 at 18:49 Rispondi

    Ma sì! Allora buttiamo via secoli di scoperte in medicina e torniamo a morire per l’influenza! Ma perché si deve soffrire gratuitamente? Che cavolo c’entra che le donne in passato non avevano lepidurale? Non avevano neanche gli antibiotici… dobbiamo tornare a morire di setticemia da parto? Mi sembra unaffermazione veramente ignorante!

  66. Elisabetta Vales 19 gennaio, 2018 at 20:05 Rispondi

    26ore d travaglio
    Dolori in zona lombare
    Respiravo facevo le posizioni mio marito m ha aiutato in tutto e per tutto ma nn m dilatavo e le ore passavano

    Se nn c fosse stato mio marito a convincermi a far epidurale
    Sarei ancora in sala travaglio ora….

    Ma poi io m domando e dico ma a lui che liene frega d dire se epidurale é necessaria o meno..

  67. Dekla Cabrini 19 gennaio, 2018 at 20:19 Rispondi

    Epidurale o no visto che il papà’ in questione non ha partorito e non partorirà mai , se ne deve stare solo zitto perché non ha la minima idea di cosa vuol dire partorire e se dovesse farlo lui di sicuro morirebbe

  68. Pina Di Giulio 19 gennaio, 2018 at 20:33 Rispondi

    Ciccio lui, papino! Ma sì, Ciccio, stai tranquillo. Appena hai un accidenti (e non te lo auguro), ricorda, nell’antichità gli uomini venivano operati dal barbiere e senza anestesia! Bastava il rasoio. Anche per evirare 😄

  69. Sonia Fontana 19 gennaio, 2018 at 21:10 Rispondi

    Per caso ho visualizzato la risposta di Giada Bianco. Mi sono subito innervosita a leggere il tuo commento e non poco. Ritieniti davvero fortunata ma non parlare a nome delle altre. Non ti azzardare. C’è anche chi come me ha partorito e ha rischiato di morire. E io non lo dico a caso. E sono arrivata talmente vicino alla morte che non permetto a nessuno di dire quello che hai detto tu. Il fato ha voluto che ho conosciuto, poco dopo l’accaduto, anche una bimba che ha perso la mamma nel parto per la stessa cosa che è accaduta a me. Ricordiamo sempre nella vita di non ergerci nel giudizio degli altri. Non ne abbiamo nessun diritto perché non abbiamo mai vestito i panni dell’altro

  70. Valentina Lombardo 19 gennaio, 2018 at 23:39 Rispondi

    Forse bisogna ricordare a qsto gentile signore ke nell’antichità le partorienti facevano testamento xké poche sopravvivevano al parto!!w i tempi moderni,e congratulazioni alla signora moglie ke ,grazie al cielo, nn ha avuto complicazioni xké se la scelta fosse stata del marito a qst’ora sarebbe al campo santo!!

  71. Deanna Spinelli 20 gennaio, 2018 at 01:52 Rispondi

    Io ho partorito tanto tempo fa all alba dell epidurale e tante donne neanche sapevano che esistesse… io stessa che mi sono fatta 14 ore di travaglio finito con infermiera di 100 chili sulla pancia e tanti punti da meritare la mucca Carolina… però allora non si poteva scegliere ma ora si… e la scelta è libera ed è solo nostra… credo anche che quell affermazione maschile abbia solo due spiegazioni : o quel signore è così insignificante da cercare un attimo di notorietà in qualunque modo (e visto il rumor scatenato direi che c è riuscito) oppure è un pover’uomo arido senza grandi sentimenti e nessun rispetto e incapace di rendersi conto di quello che dice visto che non potrà mai provarlo.

  72. Stefania D Aliesio 20 gennaio, 2018 at 07:49 Rispondi

    Se prendiamo una persona come mia cognata sandra che se nn si sbricava ad andare in ospedalevi tre figli miei splenditi nipoti nascevano a casa e nn ha avuto neanche un dolore di avvertimento se ne accorgeva solo perché era tutta bagnata dalla rottura della placenta mentre io nn so come è visto che ho fatto un cesareo per via che mio figlio eracmesso di traverso

  73. Silvia Cocchiara 20 gennaio, 2018 at 11:08 Rispondi

    1. di “naturale” molti parti naturali hanno ben poco… tra contesto, induzioni etc etc
    2. I papà poiché nn provano l’esperienza nn conoscono la realtà di cui parlano…ma c’è da scommettere che, per come gli uomini sopportano il dolore, nn chiederebbero nessuna anestesia, vorrebbero provare e gustare ogni singola doglia… si.

  74. Daniela Paloschi Dandy 20 gennaio, 2018 at 12:27 Rispondi

    Io dopo 16 ore di travaglio in sala
    Parto con dolori insopportabili(l’epidurale non ha fatto effetto anzi ha peggiorato i dolori)ho dovuto fare il cesareo d’urgenza xké la bambina di era incastrata,15 punti esterni più vescica perforata e lacerazione completa del canale del parto,ero piena di punti ,catetere e drenaggio e questa dice che il cesareo è indolore……

  75. Pamela Vita 20 gennaio, 2018 at 15:13 Rispondi

    io non l ho fatta x entrambi volevo partorire come natura detta.ma è una scelta.ho avuto 2 parti lunghi con contrazioni forti x 26 ore ciascuno eppure possiamo farcela ma è sempre una scelta .ma un uomo che non sà minimamente cosa significhi deve solo tacere.

  76. Antonella Toma 21 gennaio, 2018 at 00:23 Rispondi

    Prima di partorire mia figlia venne un tecnico a riparare un elettrodomestico, mi disse: sai, ho assistito al parto di mia moglie e i dottori mi fecero i complimenti per come sono stato forte accanto a lei!
    Volevo morire dal ridere!!!!
    Gli uomini!!!

  77. Lara Pasquini 22 gennaio, 2018 at 10:01 Rispondi

    …bellino ‘sto papà… ma perché non se l’è tenuto per se ‘sto commendo? Pensava di ricevere una ola!!!!!!! 🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️

Lascia un commento