Stressate? Basta una passeggiata in mezzo alla natura

mamme-stressate

Stressate dalle urla dei vostri bebè h24? Stressate dal rapporto di coppia con un compagno che non sentite più in sintonia con voi? Stressate da orari di lavoro molto poco flessibili, contratti precario e retribuzioni minime?

Avete ragione, arrivano per tutti, prima o poi, momenti come questi! Ma niente paura…una soluzione c’è, ed è anche molto più semplice di quanto possiamo pensare. A dirlo è la National Academy of Science, che, in un recente studio, ha rivelato che…per ritrovare il buon umore, basta fare una passeggiata in mezzo alla natura!

Durante lo studio dei ricercatori statunitensi, i partecipanti si sono sottoposti a una camminata di 90 minuti in mezzo alla natura. Ebbene, durante questo lasso di tempo, si è registrata una riduzione dell’attività neuronale concentrata in un’area del cervello collegata al rischio di malattie mentali.

La natura, infatti, con i suoi suoni autentici, i suoi profumi, i suoi colori è un toccasana per la mente e lo spirito. Con la crescente urbanizzazione, però, questo patrimonio preziosissimo e alla portata di tutti, rischia pian piano di scomparire. Oggi, infatti, più del 50% della popolazione vive in aree urbanizzate e, entro il 2050, si arriverà al 70%.

Il diffondersi capillare e indiscriminato delle aree urbane, oltre a distruggere l’ambiente, ci distrugge. Fisicamente e psicologicamente, infatti, non fa bene vivere in un’area densamente urbanizzata. I rischi principali sono quelli di un aumento dei livelli di depressione e dei disturbi mentali.

Era già stato messo in luce da studi precedenti: l’importanza di fare una passeggiata quotidiana di almeno 30 minuti permette di allentare la tensione, liberare la mente dai pensieri negativi, tonificare il corpo riducendo il rischio di malattie e mantenersi in forma. Ora ci viene detto che non basta camminare, ma farlo nei luoghi giusti!

Cerchiamo allora di andare nei luoghi verdi e, quando è possibile, trascorriamo i week end lontano dalle città. Le classiche gite fuori porta, in contatto con gli elementi naturali sono il modo migliore per respirare una boccata di aria fresca, da tutti i punti di vista.

Lascia un commento