“Despacito” con il dottor danzante e il travaglio diventa dolce

Dancing doc Fernando Guedes da Cunha despacito

Il dottor Fernando Guades da Cunha sta conquistando la rete con i suoi video che pubblica sui Instagram e che lo immortalano mentre balla ritmi latino-americani con le due pazienti in travaglio. Il dottor danzante (dancing doc), come viene chiamato, offre una spiegazione scientifica: danzare prima durante il travaglio renderebbe il parto più dolce. Difficile dargli torto guardando i volti rilassati delle future mamme!

La balloterapia per neo mamme durante il travaglio

L'effetto analgesico della musica anche per i dolori del parto è già stato riconosciuto dalla medicina. Non a caso in campo ginecologico è già utilizzato l'ascolto della musica durante il travaglio, proprio per la sua comprovata capacità di far aumentare nel corpo la produzione delle endorfine, antidolorifici naturali che secerne il cervello.

In Brasile, però, il dottor Fernando Guedes da Cunha è andato ben oltre alla musicoterapia. Lui, le sue partorienti, le fa ballare. Basta visualizzare uno dei tanti video del dottore danzante per rendersi conto di cosa stiamo parlando. Il dottor danzante, proprio come un provetto maestro di balli di gruppo, si posiziona a fianco alla futura mamma e inizia la sua coreografia a due.

Il dott. Guedes da Cunha sostiene che in questo modo la mamma si rilassa e il bambino si posizionerebbe in modo tale da rendere più facile il parto.

I vantaggi di avere la musica nel sangue

Probabilmente non è un caso che questa sperimentale danzaterapia per rendere meno doloroso il travaglio sia nata in una paese come il Brasile, dove la musica, e in modo particolare la samba, è una vera e propria filosofia di vita. Difficile immaginare un ginecologo italiano muoversi a ritmo di musica con la disinvoltura del dottor danzante. Lo stesso vale per le partorienti che sembrano non dimostrare nemmeno una minima perplessità e si lasciano coinvolgere dal ballo come se fossero ad un villaggio vacanza.

Non è comunque il caso di apparire prevenuti: se ballare "Despacito" può far vivere il travaglio con maggior benessere psicofisico è sicuramente il caso di provare, soprattutto per chi sta per diventare mamma per la prima volta!

53 comments

  1. Ina Derjaj 25 gennaio, 2018 at 10:31 Rispondi

    Mah 😂..
    Mio marito ha provato a farmi guardare una serie su Netflix ..quando arrivava il dolore diventavo sorda e cieca…ti inonda il cervello e ti senti in un’altra dimensione..altro che ..
    Ho fatto l epidurale e ho dormicchiato un po’..per fortuna..poi il cahos è il dolore delle manovre e il terrore perché nn usciva..
    Magari avessi potuto ballare ..🙄..spiaccicata letteralmente sul lettino ostetrico

Lascia un commento