Allarme UNICEF: in Ucraina migliaia di bambini in pericolo

Allarme UNICEF bambini Ucraina

Si sono spenti i riflettori del mondo sull'Ucraina, dove in realtà è ancora in atto una guerra strisciante e silenziosa che sta mettendo seriamente a repentaglio l'esistenza di migliaia di bambini. I dati sono disastrosi: 740 scuole sono state distrutte o danneggiate, 1 milione di bambini necessita di assistenza sanitaria e 19 mila di loro rischiano quotidianamente la vita per mine antiuomo ed ordigni inesplosi nella cosiddetta linea di contatto, dove infuriano gli scontri fra forze del Governo e forze non governative.

L'allarme dell'UNICEF per i bambini in Ucraina

L'UNICEF ha voluto riaccendere i riflettori su una situazione che è drammatica: 1,7 milioni di persone sono state sfollate, molte famiglie hanno perso il lavoro, non hanno alcun reddito ed il prezzo della vita è salito alle stelle. In tutto questo il "cessate il fuoco", annunciato nel 2015, in realtà non viene rispettato ed a rimetterci di più sono i bambini ed i civili.

Allarme UNICEF, violenze fisiche e psicologiche ai bambini

Insegnanti, psicologi e genitori hanno ravvisato i danni fisici e psicologici che la guerra ha provocato ai bambini, come attacchi d'ansia, incubi, isolamento, ecc. L'Unicef per il momento ha ricevuto solo il 10% dei 31,3 milioni di euro richiesti per fornire assistenza sanitaria, fisica e psicologica, in attesa che le armi tacciano per sempre.

 

5 comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.