Il Decalogo della spesa consapevole

spesa-consapevole

Si sente sempre più spesso parlare di tematiche di salvaguardia ambientale quali il disboscamento, il surriscaldamento, l’effetto serra e così via. Ma, a ben vedere, siamo proprio noi, abitanti del pianeta, con le nostre abitudini e il nostro stile di vita spesso corretti, a compromettere il nostro mondo.

Dovremmo analizzare più seriamente i nostri semplici gesti quotidiani, che, anche senza che ne accorgiamo, possono essere scorretti e potenzialmente pericolosi per l’ecosistema. A partire dalla spesa.

Ecco che con semplici accorgimenti per una spesa consapevole, fatta di alimenti sani, ogni famiglia riuscirebbe, ad esempio, a diminuire i consumi di petrolio e ridurre le emissioni di gas e CO2 equivalenti nell'atmosfera.

Anche se, nella vita di tutti i giorni, la spesa consapevole non è così facile da mettere in pratica per una serie di motivi, tra cui: mancanza di tempo, di disponibilità economica e così via, dovremmo entrare nell'ottica che questo è il solo atteggiamento possibile per un mondo migliore per noi e, soprattutto, per le generazioni future.

Ecco di seguito il Decalogo della Coldiretti per la spesa consapevole e salva ambiente:

  1. Preferire l'acquisto di prodotti locali che non devono subire lunghi trasporti con mezzi inquinanti
  2. Scegliere frutta e verdura di stagione che non consumano energia per la conservazione
  3. Ridurre le intermediazioni fino a fare acquisti direttamente dal produttore, per evitare passaggi di mano del prodotto che spesso significano inutili trasporti
  4. Privilegiare i prodotti sfusi che non consumano imballaggi. come i distributori automatici di latte
  5. Acquistare confezioni formato famiglia rispetto a quelle monodose, per ridurre il consumo di imballaggi per quantità di cibo consumato
  6. Fare acquisti di gruppo (anche in condominio), per ridurre i consumi di energia nei trasporti per fare la spesa
  7. Riutilizzare le borse della spesa e servirsi di quelle fatte con materiali biodegradabili di origine agricola nazionale o di tela invece di quelle in plastica
  8. Ottimizzare l'energia consumata nella preparazione e conservazione dei cibi con pentole e frigoriferi a basso impatto
  9. Ridurre gli sprechi ottimizzando gli acquisti e riscoprendo la cucina degli avanzi per evitare che finiscano tra i rifiuti
  10. Fare la raccolta differenziata per consentire il recupero di energia dai rifiuti prodotti.
Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.