Insegnamogli a ridere: l'umorismo e la chiave della felicità, anche in pandemia

insegnamogli-a-ridere-lumorismo-e-la-chiave-della-felicita-anche-in-pandemia

La pandemia ha segnato tutti, specialmente i bambini che si sono ritrovati da un giorno all'altro a non poter più giocare con i loro coetanei, arrivando a soffrire molto per colpa di questa situazione.

I genitori perciò, hanno un compito importante, quello di riuscire a far ridere il proprio figlio il più possibile, regalandogli così la chiave per essere felice. Ci sono cose che a noi adulti sembrano scontate e banali, mentre invece, al contrario nei bambini scatenano una sana risata. Mary Kay Morrison, autrice del libro "Using Humor to Maximize Living", afferma infatti che l'umorismo è un aspetto fondamentale da non sottovalutare per poter crescere in modo sano.

L'importanza di far ridere i bambini: una cura contro la tristezza ai tempi del Covid

Gli esperti che si interessano di questo argomento, sono dell'idea che stimolare l'umorismo, in una situazione critica (come quella che stiamo vivendo), che genera dello stress in ognuno di noi e soprattutto nei bambini, migliora notevolmente la capacità di gestire le future sciagure che si presenteranno davanti.

Ridere inoltre, incentiva l'ormone della crescita nei bambini e le endorfine in ogni essere umano. L'endorfina, a sua volta, genera un effetto calmante ed entusiasmante; in poche parole dona benessere e tranquillità.

Il video della settimana

Il senso di umorismo rappresenta un ottimo meccanismo di difesa che serve all'organismo per diventare più resistente davanti ai problemi. Essere capaci di ridere durante le difficoltà della vita, fa bene allo spirito e induce le persone a vivere meglio.

Le risate che si presentano nel momento in cui i genitori fanno le pernacchie al neonato, lo spingono ad apprendere le situazioni più facilmente in seguito. Queste azioni infatti, incentivano le connessioni del cervello e i rapporti sociali da grandi.

Stimolare il senso dell'umorismo nel neonato

Il sorriso è lo specchio della felicità. Ridere, regala innumerevoli benefici per la nostra salute. Dunque, è fondamentale insegnare ai bambini, già dal momento della nascita a sorridere, in quanto proprio per merito del sorriso potranno migliorare i loro rapporti futuri con i coetanei e saranno sicuramente molto più sereni e felici.

Questa cosa è possibile vederla nella quotidianità: i bambini, pure molto piccoli, scorgono l'ironia nelle situazioni, scoppiando a ridere con poco. Morrison a tal proposito, afferma che saper cogliere il lato divertente in una situazione difficile, è un'abilità che allevia la depressione e la rabbia sia nei bambini che negli adulti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.