Teta Power, la canzone tributo che sostiene l'allattamento al seno (VIDEO)

teta-power-la-canzone-tributo-che-sostiene-lallattamento-al-seno

Mette allegria e fa venire voglia di ballare a ritmo di musica latina questa canzone di Nestior, che ci regala un tributo all'allattamento dedicato a tutte le mamme che non si preoccupano quando devono tirare fuori la tetta per darla al proprio bambino.

Allattamento al seno: non c'è niente di più bello e di più naturale

È proprio vero: non c'è niente di più bello e niente di più naturale, come si sente in queste note danzanti e allegre, ed è arrivato il momento di farlo capire a chi ancora si scandalizza perché vede una mamma che tira fuori la tetta per allattare.

Il simpaticissimo video realizzato dal cantante latino Nestior è un vero e proprio tributo che sostiene l'allattamento al seno.

Centinaia di mamme hanno mandato i loro video dell'allattamento al cantante, che ha deciso di inserirli in questo filmato che promuove l'allattamento. Il cantante, già conosciuto per altre canzoni allegre e divertenti, esordisce nel video di Teta Power, durante le prove, con questa frase: "questa canzone è dedicata a tutte le donne che danno la tetta".

Il video della settimana

Come nasce l'idea della canzone Teta Power

Questa canzone è nata dopo un episodio accaduto in radio, dove il cantautore conduce un programma. Una giovane mamma ha raccontato alla radio che provava vergogna ad allattare pubblicamente. La gente spesso demonizza il seno materno. Si concentra sull'immagine a sfondo sessuale del seno, piuttosto che pensare che il seno è fonte e mezzo di nutrimento per il bambino.

Da qui nasce questo tributo "e queste tette funzionano, che meraviglia, e come sono orgogliosa delle mie tette, pura medicina" dedicato a tutte le mamme, per aiutarle a trovare la forza di essere libere in questa avventura dell'allattamento, che nel 21esimo secolo, crea ancora disagio e vergogna. Il cantante ha fatto coincidere l'uscita in radio della sua canzone in occasione della settimana mondiale dedicata all'allattamento materno, che nei paesi latini si celebra ad aprile mentre in Italia si celebra dall'1 al 7 Ottobre.

Il motto di quest'anno, è stato "Proteggere l'allattamento: una responsabilità da condividere" e questa canzone è azzeccata per sostenerlo.

Perchè sostenere la tetta

La tetta per il nostro bambino è molto importante e le mamme che hanno partecipato al simpatico video questo lo sanno bene.

Nelle riprese si vedono le mamme che allattano serenamente i propri bambini, alcuni già svezzati e più grandicelli, con spontaneità, mentre cantano, camminano, addirittura danzano: in pubblico, senza vergogna ne pregiudizi.

Il significato di questa canzone che urla la "potenza della tetta" (teta power) sta nel significato stesso dell'allattamento materno: non soltanto la tetta come strumento di "nutrizione" ma un mezzo unico che permette di creare un legame intimo e duraturo tra mamma e bebè, la tetta è coccola, è nutrizione, ed è protezione dato che attraverso il latte materno il bambino riceve tutti gli anticorpi della sua mamma, che lo proteggono da batteri e virus.

Per questo motivo l'Oms consiglia la tetta come allattamento esclusivo almeno fino ai primi sei mesi di vita del bambino. Inoltre anche l'Unicef consiglia fortemente di allattare in modo esclusivo, solo con le poppate di mamma, almeno fino al sesto mese, per favorire in modo corretto lo sviluppo sensoriale e cognitivo del proprio bambino. Proprio grazie all'Unicef e all'Oms che sostengono fortemente la causa, esistono in tutto il territorio, degli appositi centri con personale professionista, che sostengono la mamma nell'allattamento al seno.

Benefici anche per la mamma

Inoltre è utile sapere che l'allattamento è consigliato anche per i suoi effetti a beneficio della mamma. Allattare riduce lo stress, perché permette di avere una pappa sempre pronta all'uso alla temperatura e nella quantità esattamente calibrata sul proprio bambino, permette alla mamma di dar da mangiare al piccolo senza doversi alzare e preparare il biberon, aiuta l'utero a ritornare nelle dimensioni normali dopo il parto, attraverso le contrazioni stimolate dalla suzione del piccolo, e cosa non di meno importanza, fa bene all'umore della mamma e del piccolo, che a contatto con la sua mamma si sente amato e protetto.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.