Torta di pannolini: l’idea regalo utile che viene dall’America

 La vostra migliore amica è in dolce attesa e non sapete cosa regalarle per l'imminente nascita del bebè?

Non fate l'errore di ripiegare sulla classica tutina o il solito pigiamino cui sicuramente avranno già pensato zie e nonne. Per sfuggire al rischio del regalo doppione trovando un'idea originale e utile allo stesso tempo, la parola magica è: pannolini!

I neonati ne consumano in quantità industriali e la spesa per i futuri genitori non è da sottovalutare, quindi una scorta fa sempre comodo. 

Un pacco di pannolini vi sembra un regalo troppo "prosaico" e non d'effetto? Forse allora non avete mai sentito parlare delle "diaper cakes", le torte fatte di pannolini disposti a formare vere e proprie opere d'arte.

La moda viene dall'America, dove queste torte sono uno dei regali più apprezzati in occasione del "baby shower party", la festa che si organizza poco prima della nascita del bambino.

Spettacolari e fatte a piani come le torte di matrimonio, le "diaper cakes" si possono acquistare già pronte su internet, oppure realizzare con le proprie mani.

 

Volete cimentarvi in questa sfida creativa? Ecco l'occorrente per costruire una "diaper cake":

- 50-60 pannolini bianchi o con disegni colorati (dipende dalle dimensioni e dall'effetto che volete dare alla torta)

- elastici di gomma in varie dimensioni

- 2 tubi di cartone (come quelli della carta forno o della carta assorbente); oppure un lenzuolino, o un asciugamano

- carta crespa colorata

- un vassoio o una sagoma di cartone circolare 

- qualche spilla da balia

- nastro adesivo

- 1 foglio di cellophane

Per la decorazione

- qualche paio di calzini

- nastri colorati

- peluche, ciucci, spazzoline, creme e bagnoschiuma (facoltativi)

 

Step I 

Prendete ogni singolo pannolino e arrotolatelo su se stesso formando un rotolino che bloccherete con un elastico. Una volta arrotolati tutti i pannolini, si tratterà di usarli per creare i piani della torta, che andrete ad appoggiare su un vassoio o su una sagoma di cartone circolare che funge da base. Posizionate i tubi di cartone in verticale, uno sull'altro, al centro del vassoio, e ricopriteli con carta crespa colorata (da fissare con il nastro adesivo): formeranno il cilindro intorno a cui disporre i pannolini. Volendo, anziché i tubi di cartone, per creare il cilindro potete usare anche un lenzuolino o un asciugamano arrotolato.

Step II

Costruite il primo piano della torta disponendo in verticale i pannolini arrotolati intorno al cilindro e fermandoli insieme con un elastico, in modo che mantengano la forma. Procedete con lo stesso metodo e realizzate gli altri piani (il numero perfetto è tre o quattro), da sovrapporre al primo. Ricordate che il primo strato è quello con circonferenza maggiore, mentre il diametro dei piani successivi si restringe man mano che si sale verso la cima della torta, per avere una sorta di effetto piramide. 

Step III               

La "diaper cake" è pronta, ora non resta che decorarla: innanzitutto, coprite gli elastici facendo passare intorno a ogni piano dei nastri colorati, da fissare con una spilla da balia nascosta; in cima aggiungete un fiocco, un peluche o qualsiasi altra cosa serva a nascondere l’estremità del cilindro interno.

Potete abbellire ulteriormente la torta sistemando qua e là sui piani delle roselline fatte con la carta crespa o con dei calzini arrotolati; oppure peluche, ciucci, spazzoline e bottigliette di prodotti per l'igiene del neonato: largo alla fantasia. Infine, avvolgete la torta in un foglio di cellophane da chiudere in alto e... preparatevi a ricevere i complimenti per il regalo più bello di sempre.

 

Qui trovate un breve tutorial per avere visivamente più chiari i passaggi fondamentali.

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.