Arriva in tribunale il baby pit stop per l'allattamento

baby pit stop tribunale livorno

Al tribunale di Livorno è stato inaugurato il primo baby pit stop, una stanza destinata a tutte le donne che hanno bisogno di allattare i loro bambini, con tanto di fasciatoio ed una poltrona colorata. Viene così tutelata la privacy delle donne che lavorano in tribunale o che hanno bisogno di allattare i loro piccoli nel Palazzo di Giustizia.

La cerimonia di inaugurazione del baby pit stop

La nuova stanza, situata all'interno di una palazzina nel cortile del tribunale, è stata inaugurata nella giornata di ieri. Alla cerimonia hanno partecipato i rappresentanti delle istituzioni, del tribunale e alcuni delegati di Ikea, che è stata partner degli arredi della stanza. Il prossimo step sarà posizionare una segnaletica all'esterno che indichi chiaramente la presenza di un baby pit stop nel tribunale.

Baby pit stop: la partecipazione dell'Unicef

Al progetto ha preso parte anche l'Unicef, sempre in prima fila per la tutela dei diritti delle mamme e dei bambini. Ettore Gagliardi, referente provinciale Unicef, ha sottolineato l'importanza dell'allattamento al seno, che contribuisce notevolmente a migliorare il benessere dei bambini. Questo provvedimento probabilmente sensibilizzerà la gente su questo tema, che ancora tende a "scandalizzarsi" quando vede una mamma allattare in mezzo alla strada.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.