Cartoni animati: più educativi se il protagonista è umano

cartoni animati educativi

È risaputo che i cartoni animati possono essere anche educativi per i nostri bambini, tuttavia una recente ricerca evidenzia che i piccoli sono più influenzabili se il protagonista è un essere umano.

L'esperimento è stato condotto dall'Istituto di studi sull'istruzione dell'Ontario dell'Università di Toronto, ed ha visto come protagonisti un centinaio di bambini tra i 4 ed i 6 anni.

Cartoni animati, come imparare ad essere generosi

Ad un primo gruppo di bambini è stata letta una favola, in cui un procione egoista capiva l'importanza di condividere le proprie cose per il bene di tutti. Successivamente è stata letta ad un altro gruppo la stessa favola, in cui i procioni venivano sostituiti dai bambini, e prima dell'esperimento le piccole "cavie" hanno preso 10 adesivi da portare a casa. È stato anche detto che uno dei bambini non poteva portarsi a casa nessun adesivo, quindi i piccoli avrebbero potuto donarne uno dei loro mettendoli in una busta quando la maestra era distratta.

I risultati sorprendenti dell'esperimento

Il primo gruppo, che aveva letto la favola con gli animali, si è mostrato molto meno generoso del gruppo che ha letto la favola con gli esseri umani. L'esperimento lascia comunque il tempo che trova anche perché la tradizione delle favole, a partire da Esopo, ha sempre visto protagonisti gli animali che piacciono sicuramente ai bambini.

Tu mamma cosa ne pensi?

Lascia un commento