Isis: bambini utilizzati come scudi umani (VIDEO)

bambini come scudi umani Isis

Un video girato dagli operatori della BBC a bordo di un elicottero in volo sulla città irachena di Mosul, ci racconta tutto l’orrore e la ferocia di cui può essere capace un uomo: i jihadisti, infatti, in queste crude e terribili immagini, utilizzano i bambini e le donne come scudi umani, per evitare di essere colpiti dal fuoco nemico. È La giornalista della BBC, Nafiseh Kouhnavard, di origini persiane, a raccontare l’orrore immortalato in quelle immagini, in cui è evidente che gli uomini dell’Isis non provano pietà per nessuno, nemmeno per dei bambini innocenti.

400 mila scudi umani per resistere all’assedio

Sarebbero in tutto 400.000 i civili utilizzati dai miliziani per resistere all'attacco delle truppe governative. Un fatto risaputo, in realtà, ma che non era mai stato documentato con un filmato. Proprio per questo motivo oggi, a gran voce, dalle pagine dei giornali di tutto il mondo si denuncia questo efferato crimine di guerra.

Mosul: un assedio lungo 3 anni

I miliziani dell’Isis controllano la città di Mosul oramai dal giugno del 2014 e per la popolazione civile sembra non esserci tregua: sono ben 750 mila i civili intrappolati nell’area ovest della città, senza possibilità di ricevere soccorso o di trovare una via di fuga

24 comments

  1. Giovanna Buoncore 5 aprile, 2017 at 13:12 Rispondi

    Maledetti, se esiste un inferno devono pagare le pene in eterno… E se esiste un Dio lo imploro a fermare questa guerra, è atroce pensare a tutti questi bambini che soffrono e muoiono per queste guerre assurde

Lascia un commento