Mamme lavoratrici e senso di colpa: lo sfogo di Chiara Ferragni su Instagram

mamme-lavoratrici-e-senso-di-colpa-lo-sfogo-di-chiara-ferragni-su-instagram

Chiara Ferragni, una delle donne più invidiate da milioni di ragazze, sposata con il cantante Fedez e madre di un bimbo di un anno, racconta ai suoi numerosi follower i suoi sensi di colpa per il poco tempo dedicato a suo figlio.

Chiara Ferragni: madre e donna in carriera

Mentre era in volo da Los Angeles a Roma, Chiara Ferragni ha trovato il tempo per scrivere un post su Instagram, in cui annunciava ai suoi numerosi fan l'avvio di un nuovo progetto lavorativo che la terrà impegnata per diverso tempo.

La fashion blogger, sta infatti per lanciare una linea di prodotti cosmetici tutta sua. Come spiega sul post, sarà impegnata in un campagna internazionale per la presentazione della sua linea di trucchi, progetto al quale stava lavorando da tantissimo tempo e che lei stessa considera la realizzazione di un sogno.

Oltre ad essere una delle blogger più conosciute e seguite, Chiara Ferragni riveste anche il ruolo di moglie e di madre e proprio per questo motivo, sembra che ogni tanto si senta inadeguata a svolgere contemporaneamente tutti questi ruoli.

Visualizza questo post su Instagram

I’m on my flight from Los Angeles to Rome and a feeling of being incomplete is haunting me. The next days are going to be crazy hectic and amazing for my career: I’m shooting a major international campaign, officially presenting my first makeup collection, Lancome by Chiara Ferragni and getting to see the second cut of my documentary. I already know I’m gonna be overwhelmed with happiness and pride of what I’ve achieved in these days. What at the beginning of my career seemed impossible even in my wildest dream is now my everyday job, and that gives me so much joy. But still there are moments like these where I have this feeling of not being the best mum I could be, or the best wife I could be because my job takes me away from my family so often. I know I would never wanna be a stay at home mum (hardest job ever) nor I could ever give up my job that makes me fulfilled as a woman more than anything else, and I believe in quality time with your beloved over quantity anytime but still.. Why this feeling? When I know I’m doing my best to be a working boss woman, a mum, a wife, a daughter, a sister and a friend? I promised myself to always be true on social media and not only show you the best side of my life because I think It’s really important to also speak publicly about my weaknesses, my doubts, my way of dealing with things. And this is one of these moments, and if it happens to me, I’m sure It happens to a lot of you as well. So what am I trying to say with this super long post? That It’s ok. That none of us in invincible and that feeling like we’re not doing enough or not doing things right is totally fine. That life is made of small moments like this (as my right hand tattoo always reminds me) and we’re always gonna go through crazy mood swings and weird times. That nobody has it all figured out and we need to learn how to swim in our insecurities, because those motherfuckers can’t drown us. As a reminder to myself and to all of you: be gentle with yourself and keep telling your mind how great you are. For all the mistakes you’ve made along the way, forgive yourself.For all the good things that happened to you or because of you (continues in the photos)

Un post condiviso da Chiara Ferragni (@chiaraferragni) in data:

Chiara Ferragni e i sensi di colpa

Essere una donna in carriera, si sa, porta via del tempo alla famiglia e a quanto pare anche la moglie di Fedez sembra avere dei sensi di colpa per il fatto di non dedicare abbastanza tempo al figlio di appena un anno.

So che non vorrei essere una mamma casalinga (il mestiere più duro di sempre), né potrei mai rinunciare al mio lavoro che mi rende soddisfatta come donna più di qualsiasi altra cosa e credo più nella qualità del tempo passato con le persone amate che nella quantità, eppure… perché provo questa sensazione quando so che sto facendo del mio meglio per essere un’imprenditrice, una mamma, una moglie, una figlia, una sorella e un’amica?

Da quanto scritto sul post, la Ferragni si rende conto di non dedicare molto tempo al figlio, nonché al marito, ma allo stesso tempo è consapevole del fatto che non vorrebbe essere una madre casalinga.

Il lavoro per lei rappresenta una parte importantissima della propria vita, al quale non vorrebbe rinunciare per nulla al mondo, ma allo stesso tempo viene assalita dai sensi di colpa perché crede di non essere una buona madre per il piccolo Leone.

Ma niente panico, perché come dice alla fine del post, ciò che conta non è la quantità del tempo trascorso insieme a suo figlio, quanto la qualità, e ognuno di noi ha bisogno di nuotare nelle sue piccole insicurezze, cercando di non annegare.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.