5 consigli per aumentare la qualità del tempo assieme tuo figlio

tempo qualità bambini consigli

Se si intervistassero molte mamme, chiedendo loro cosa farebbe loro comodo, la gran parte di loro sicuramente risponderebbe "Una giornata lunga 48 ore". La mancanza di tempo è uno dei problemi più sottolineati dai neo-genitori, spesso costretti a orari lavorativi molto intensi e a poter dedicare ai propri figli il minimo indispensabile.

Proprio perché è difficile porre un rimedio a questo sistema, è necessario fare in modo che il poco tempo che si ha con i bambini sia gestito al meglio. Quelle poche ore al giorno durante le quali le mamme e i papà possono finalmente godersi i propri figli, il loro amore, i giochi con loro, le soddisfazioni e anche qualche grattacapo devono essere vissute appieno. Ecco dunque 5 consigli per raggiungere questo obiettivo.

L’importanza di trovare anche del tempo per sé

La prima cosa da fare, per essere in grado di donare del tempo di qualità a qualcuno, è essere in grado di ritagliare un po’ di tempo per se stessi. Dopo tutti gli impegni lavorativi e la frenesia della vita, è importante essere in grado di rilassarsi, riposare, dedicarsi alle proprie passioni. Questo porta a un benessere completo, sia fisico che mentale e da questo stato di rilassamento sarà molto più semplice trovare il modo di passare del tempo di alta qualità con i bambini.

Al bambino dev’essere dedicata un’attenzione totale

Com’è stato detto, il tempo da dedicare ai propri figli è spesso molto ridotto a causa del lavoro o dei mille impegni quotidiani. Quando però arriva il momento di stare un po’ coni bambini è imperativo che l’attenzione che viene data loro sia totale.

Non è necessario staccare il telefono o spegnere il cellulare, ma evitate di perdere tempo con i social network o con conversazioni telefoniche poco importanti. Dimostrate a vostro figlio che il vostro tempo ora appartiene a lui ed è speciale. Non solo lui avrà prova dell’importanza di quel tempo e dei momenti che passate insieme, ma anche voi sarete in grado di godervi finalmente la vicinanza del bambino, riuscendo magari anche a staccare dal pensiero fisso del lavoro o delle preoccupazioni di tutti i giorni.

L’importanza di dare sempre il buon esempio

Il tempo che i genitori passano con i propri figli non è solamente un’occasione per giocare, divertirsi, volersi bene. È prima di tutto un istintivo momento di formazione.

Il bambino impara moltissimo dalle proprie figure di riferimento, mamma e papà in particolare, perciò gli istanti di vicinanza sono anche una lezione di vita. Fate sempre in modo che il vostro comportamento nei confronti del bambino e in sua presenza sia sempre quello che volete che lui adotti nella vita e di fronte alle altre persone. In poche parole, date sempre il buon esempio. Il piccolo vi imiterà per natura, perciò mostrategli amore, comprensione, attenzione e grande disponibilità. Comportatevi bene, siate pazienti e corretti. Crescerà con questi preziosi insegnamenti.

Fategli capire sempre che gli volete un mondo di bene

Il tempo trascorso insieme non ha alcun altro scopo se non dimostrare al bambino quando gli volete bene. Questa consapevolezza è importante per lui, per l’autostima, per la maturità emotiva che svilupperà, per la sua sensibilità. Dimostrategli che gli volete davvero tanto bene e fatelo dedicandogli tutta l’attenzione che volete. Soprattutto, più di qualche volta, diteglielo anche a parole.

Fate in modo di coinvolgerlo anche nei lavoretti domestici

A volte è difficilissimo conciliare gli impegni domestici con i momenti di gioco o di interazione con i propri bambini. Un ottimo modo per trascorrere con i piccoli dei momenti di qualità, senza perdersi nemmeno un istante prezioso, è quello di coinvolgerlo sempre in ciò che fate.

Avete i piatti da lavare? Fateglieli asciugare (se non ha la tendenza a lasciarseli sfuggire di mano). Dovete stendere i panni? Incaricatelo di porgervi le mollette. Dovete cucinare? Ancora meglio, i bambini amano pasticciare oppure osservare i genitori che preparano qualcosa di buono. Coinvolgerli nelle faccende domestiche è il modo perfetto per farli sentire importanti e per divertirvi insieme a loro anche quando siete impegnati in altri impegni.

Tempo di qualità con i bimbi: un consiglio extra

Ci sono momenti in cui tenere a mente tutto è praticamente impossibile. Volete gestire al meglio il vostro tempo? Pianificate gli impegni, usate un’agenda o semplicemente annotate da qualche parte le cose che dovete fare durante il corso della giornata. Più ordinati sarete, meglio saprete gestire la vostra vita.

Lascia un commento