La mattina di una mamma che va a lavoro alle nove

mamma lavoro ore 9

"Che bello dev'essere andare a lavoro alle nove!"

È stato un post di questo tipo a scatenare la frustrazione di Liz Petrone, mamma di quattro bimbi, che ha la "fortuna di lavorare da casa". Insomma, un commento polemico sulla fortuna di certe donne che iniziano a lavorare più tardi perché madri ha innescato la  proverbiale miccia. 

Sicuri che le mamme che iniziano a lavorare alle 9 siano più fortunate? 

Secondo il racconto di Liz, sembrerebbe proprio di no

Stamattina ho dovuto svegliare quattro umani addormentati. Qualcuno scuotendolo gentilmente, qualcuno spingendolo un po', ad uno ho dovuto togliere le coperte e farlo rotolare sul pavimento, perché niente di ciò che ho fatto con gli altri ha funzionato. Non ne sono molto fiera.

Ho fatto cinque letti, alcuni due volte perché qualcuno ha cercato di ritornare a dormire. Potrei essere stata io.

Ho fatto una doccia, mi sono resa presentabile e ho tirato tre sciacquoni.

Ho preparato due tazze di caffè molto forti.

Ho vestito un bambino e me stessa e ho detto ad un'altra che il suo "outfit" mi avrebbe probabilmente fatta finire in galera se mai l'avessi lasciata uscire così [...]".

Il racconto prosegue narrando di come i ragazzi non si siano lavati i denti, nonostante le sue insistenze, e la proverbiale corsa (in ritardo) verso la scuola.

E adesso? Sono le nove?

Ancora no! Eppure Liz torna a casa, rimette in ordine la marea di roba ancora sparsa in giro, raccoglie le cose dimenticate qua e là dai suo figli, avvia la lavatrice e poi, finalmente, quando sono le nove, accende il pc e si mette a lavorare. Questo dopo aver risposto a due telefonate e dodici messaggi e aver consultato il suo contapassi da polso, che in media ogni mattina segna 5 chilometri. 

Tutto ciò è accaduto prima delle 9, quando questa mamma ha potuto iniziare a lavorare, molto più tardi di altre donne.

Proprio una fortuna, iniziare a lavorare dopo le nove, vero?

39 comments

  1. Vasi Stamat 12 ottobre, 2017 at 20:28 Rispondi

    Alle 7:00 sveglia metto tutto a posto in casa 😑vesto il bambino per scuola 😍colazione🍵 vesto il sec bambino di due anni lavo cambio 😍caolazione 😍😍 e puoi portalo al pulmino 😅😅 ops e yo mi lavo mi vesto in fuga 😅😅😅 e tutto in solo un’ora 😣😣😅

  2. Romina Cavari 12 ottobre, 2017 at 22:49 Rispondi

    Aggiungo, io andando alle 7:30 lascio letti sfatti biscotti ovunque, roba non stirata. Come ho scritto sopra tutte le mamme hanno mattinate complesse e aggiungo c’è chi proroga il tutto alla serata con figli urlanti che gli girinzolano attorno perché prima è dovuta schizzare sul posto di lavoro, se potessi scegliegliere le 9 come orario mi bacerei i gomiti.

  3. Livia Bellomo 12 ottobre, 2017 at 22:58 Rispondi

    Io inizio tutte le mattine alle8.. sveglia alle 5.30 X m, mi preparo, poi sveglio la piccola di 9 mesi alle 6,15 la preparo e mezza addormentata alle 7 siamo al nido, poi io decollo verso il lavoro… 😅
    Lei lavora da casa, inizia alle 9 e si lamenta? Ma di cosa stiamo parlando???

  4. Elena Garrone 12 ottobre, 2017 at 23:35 Rispondi

    Si e se inizi alle sette? E pensa un po’ a volte alle tre del pomeriggio, quanto sei riposato quando entri a lavoro,quante cose hai già fatto, andresti già a dormire, invece arrivi a casa a mezzanotte e ancora si va avanti!! E pensa quando fai la notte, che arrivi alle otto, e hai ancora 15 ore prima di dormire dopo che sei sveglio da 24!!!😤😭

  5. Martina Maffioli 13 ottobre, 2017 at 11:14 Rispondi

    Io ho amiche che con figli devono essere in ufficio alle 7:30 con 40 minuti di macchina e la giornata parte alle 5:30. Io inizio alle 8:30 e parto alle 7 a sistemare tutto e tutti.
    Ogni mamma fa una marea di cose tra caos e fretta e non c’è tempo, ma tornare a casa, sedersi ed iniziare a lavorare da casa alle 9:00 non mi sembra proprio di giudicarla più sfortunata, anzi…tas e lavora tosa!

  6. Elisa 13 ottobre, 2017 at 13:20 Rispondi

    Ma nessuna ha mariti che aiutano? Noi ci dividiamo i compiti….la sera io cucino e lui sparecchia e ripulisce mentre io preparo i bimbi per la notte e li addormento ( o a volte li addormenta lui mentre io mi faccio una doccia r preparo per il giorno dopo)….

  7. Angela Tavani 14 ottobre, 2017 at 02:19 Rispondi

    Io quando vado a lavoro mi sveglio alle 5 ed esco di casa alle 6 e torno a casa alle 15. (turno di mattina)
    Alle 13 e torno alle 23 (turno di pomeriggio)
    Alle 21 e torno alle 8 (turno di notte)

    Se andassi ogni giorno alle 9 sarebbe come vincere al Super Enalotto!

Lascia un commento