Decorazioni natalizie pericolose: attenti ai bimbi

decorazioni natale pericolo bambino

Attimi di paura a Conegliano in provincia di Treviso, dove una mamma ha trovato il suo bimbo di nove mesi disperato vicino l'albero di Natale: attorno a lui una pallina di vetro sgretolata. La mamma ha subito pensato al peggio ma per fortuna il bimbo sta bene.

Le decorazioni natalizie possono essere pericolose per i bimbi

Ancora una volta, per fortuna, si assiste ad un caso di pericolo “scampato” e in questo caso la vittima è un bimbo di nove mesi, che probabilmente attratto dalle luci intermittenti e dalle colorate e scintillanti palline che decorano l'albero di Natale, si è avvicinato in modo impetuoso all'albero e ha fatto cadere una pallina natalizia di vetro con accessori in metallo giù per terra. Al pianto straziante del piccolo, la mamma ha subito avvertito l'ambulanza e i vigili del fuoco, temendo che il figlio avesse ingerito ingenuamente dei pezzetti di vetro. Il bambino accompagnato dalla mamma ancora tremante, è stato trasportato all'ospedale di Conegliano, dove sono stati eseguiti gli accertamenti specifici e radiografie che hanno escluso la terribile ipotesi che il piccolo avesse ingerito del vetro.

I pericoli in casa durante le feste natalizie

Le luci colorate e le decorazioni natalizie creano un'atmosfera davvero unica e magica: le città e le case si addobbano per la festa più bella dell'anno, spesso però ci si concentra più sulla bellezza delle decorazioni che sulla loro possibile pericolosità. Soprattutto quando in casa ci vivono dei bambini è facile incorrere in dei piccoli “incidenti” domestici: i piccoli si sa sono molto curiosi, spesso sono mossi dall'istinto e dalla frenesia e non si rendono conto del pericolo a cui vanno in contro. Quindi spetta a noi genitori il compito di prevenire ogni possibile situazione pericolosa per la salute del nostro bambino. Certo non è un'impresa facile, soprattutto quando in casa ci sono decorazioni particolarmente attraenti e scintillanti: il desiderio di toccare e afferrare quelle luci stuzzica un po' tutti, grandi e piccini, un po' come è accaduto al piccolo di Conegliano, che gattonando si è avvicinato all'insaputa della sua mamma, troppo vicino all'albero di Natale. Un ottimo metodo per scongiurare uno spiacevole episodio è non mettere luci o oggetti potenzialmente pericolosi alla portata dei bambini, ma porli in luoghi alti.

1 comment

  1. Chiara Qfwfq 29 dicembre, 2017 at 16:40 Rispondi

    ma porca miseria ma non ci vuole tanto a capirle certe cose, a questo punto meglio non farlo l’albero o per lo meno basta farlo più piccolo e metterlo alto oppure quello attaccato al
    muro direttamente alto ovviamente, oppure te lo disegni diavolo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.