Il piedibus: un nuovo modo di andare a scuola

piedibus

Autobus, Filobus…ma avete mai sentito parlare del… piedibus? Il piedibus è un nuovo servizio di “trasporto” scolastico 100% ecologico, sano e salutare. Perché il piedibus non va a benzina, ma a…piedi!

Ormai diffuso in molti comuni d’Italia (e già realtà consolidata in molte parti del mondo), è una sorta di autobus umano, formato da un gruppo di bambini “passeggeri” e da adulti “autisti” e “controllori”. Come ogni mezzo di trasporto che si rispetti, anche il piedibus ha il capolinea, varie fermate fisse nelle vie principali del paese o del quartiere e un orario di passaggio.

Il piedibus è un servizio gratuito, che funziona con il sole o con la pioggia. Può nascere in ogni scuola dove ci siano genitori disponibili. In un’epoca in cui inquinamento ambientale e sovrappeso in età infantile sono reali campanelli d’allarme, il piedibus non può che essere un’iniziativa lodevole. E poi, è un modo certamente divertente per i piccoli scolari di iniziare e finire la giornata scolastica, in assoluta sicurezza.

Inoltre, è un modo, per i bambini a partire dalla prima elementare, di fare esperienze autonome rendendosi indipendenti, di fare attività motoria sviluppando l’autostima e la socializzazione e garantendosi un corretto equilibrio psicologico.

In più, andando a scuola a piedi si evita di congestionare con le auto le scuole negli orari di entrata e uscita, rischiando di causare pericoli reali proprio ai nostri bambini. E a ben vedere, si aiuta anche l’ambiente a mantenersi un po’ più pulito.

Come si legge sulla home page del sito dedicato al piedibus:

Per fare movimento
Imparare a circolare
Esplorare il proprio quartiere
Diminuire traffico e inquinamento 
Insieme per divertirsi
Bambini più allegri e sicuri di sè
Un buon esempio per tutti
Svegliarsi per bene e arrivare belli vispi a scuola

Please follow and like us:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.