Aria condizionata: istruzioni per l'uso per i genitori

Quest'anno il caldo e l'afa non ci hanno fatto sconti, e tutti noi abbiamo e stiamo tuttora patendo tantissimo la canicola. Nel III millennio, per nostra fortuna, i sistemi di raffreddamento ci danno una mano a sopravvivere: ventilatori e aria condizionata sono ormai irrinunciabili, sia a casa che in auto.

Tuttavia, il dubbio che affligge molti genitori è se l'aria condizionata possa o meno essere utilizzata quando in casa ci sono dei bambini piccoli.

La risposta è sì, a patto di usare il buon senso: infatti, l'utilizzo dell'aria condizionata può far bene anche ai bimbi che, con temperature più basse, possono dormire meglio e, quindi, essere meno frastornati dal caldo eccessivo.

Tuttavia, bisogna evitare assolutamente di impostare l'aria condizionata a temperature polari: bastano 4 o 5 gradi in meno rispetto alla temperatura esterna per sentire già i benefici; inoltre, può essere utile – una volta refrigerato l'ambiente – impostare la funzionalità di deumidificazione, visto che l'umidità abbonda sempre quando le temperature sono molto alte.

È  assolutamente vietato puntare i bocchettoni dell'aria condizionata (soprattutto in auto) direttamente sul bambino: meglio impostare l'apparecchio in modo che l'aria sia direzionata verso l'alto o, comunque, altrove.
Una buona abitudine è quella di pulire regolarmente i filtri dell'aria condizionata (quelli dell'impianto domestico, se usato tutti i giorni, ogni due settimane) e aprire periodicamente le finestre per un ricambio dell'aria.

Per quanto riguarda poi l'uso dell'aria condizionata in auto, è bene non cedere alla tentazioni di impostare temperature molto basse appena si entra nell'abitacolo: l'auto in sosta tende a surriscaldarsi (non parliamo poi se abbiamo trovato posto solo al sole) ed entrando nella vettura, il caldo può essere insopportabile.
Invece di impostare l'aria condizionata “a manetta”, è meglio investire cinque minuti per raffreddare il veicolo, accendendo l'aria condizionata, mentre noi e il bambini attendiamo fuori che l'interno si refrigeri. Trascorsi alcuni minuti, l'auto non sarà più così rovente e si potrà tranquillamente partire, sempre con una temperatura consona.

Lascia un commento