Dimenticano il neonato in taxi dopo il parto: disavventura per una coppia di Amburgo

dimenticano-il-neonato-in-taxi-dopo-il-parto

Una coppia di neo genitori di Amburgo ha dimenticato il bimbo in taxi dopo essere tornata a casa dall'ospedale: tuttavia, grazie alla segnalazione del tassista e all'intervento della Polizei, la vicenda ha avuto nel giro di poche ore un lieto fine.

Il neonato dimenticato nel taxi

La disavventura che hanno vissuto probabilmente la ricorderanno a lungo, tanto che il caso ha monopolizzato i principali quotidiani e siti di informazione tedeschi travalicando anche i confini nazionali: una coppia di neo genitori di Amburgo ha infatti dimenticato il proprio pargolo sul sedile posteriore del taxi che, dall'ospedale in cui il piccolo era stato dato alla luce, li aveva riportati a casa.

Una disattenzione di cui spesso danno conto, anche se purtroppo con esiti più tragici, anche le cronache nostrane e che appare inspiegabile visto il particolare contesto in cui si è svolta.

Secondo quanto si è appreso dal racconto dei diretti interessati alla rivista Der Spiegel, i genitori hanno pagato il tassista e sono scesi dalla vettura ma solo quando questa è ripartita si sono accorti che il neonato era rimasto a bordo.

Il viaggio in aeroporto e l'intervento della polizia

A quanto pare sono stati inutili i tentativi del padre di rincorrere il taxi e di cercare di fermarlo, così è scattata immediatamente la segnalazione alla Polizei: dal canto suo, anche il tassista non si è accorto di avere il piccolo passeggero sul sedile posteriore e, come riferisce l'articolo apparso su Der Spiegel, la cosa più incredibile è che nemmeno altri passeggeri avrebbero fatto caso alla presenza del neonato.

Il tassista ha così letteralmente "scarrozzato" per tutta la città il bimbo fino all'aeroporto di Amburgo-Fuhlsbüttel: qui ha deciso di fare una sosta per la consueta pausa pranzo in uno dei parcheggi sotterranei della struttura ed è stato allora che si è reso conto di non essere da solo dato che il neonato si è svegliato e ha cominciato a piangere.

L'uomo ha subito allertato le autorità sanitarie e queste, dopo essersi assicurate che il piccolo stava bene, lo hanno affidato alla polizia che finalmente ha posto fine al breve incubo vissuto dai due genitori.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.