Al ristorante con i bambini: come uscirne indenni!

Andare a mangiare fuori è un piacere, per le buone forchette che amano degustare sempre piatti nuovi ma anche per chi cerca un pretesto per passare del tempo in compagnia, tra chiacchiere e buon cibo. D'altronde la tavola è un ottimo tramite tra le persone, favorisce la comunicazione e per qualche tempo ci permette di concentrarci sui sapori e sulle persone che abbiamo intorno.

Al ristorante con i bambini?

Poi arrivano i figli e, spesso, andare a cena fuori diventa un lontano ricordo per anni. I più temerari continuano a coltivare questa abitudine ma, in questo caso, lo scenario potrebbe essere il seguente: mamma e papà, forse qualche amico e, dulcis in fundo… pargolo urlante. I bambini, infatti, trovano noioso stare seduti a un tavolo insieme ai grandi, per cui difficilmente riusciremo a farli stare fermi e a non disturbare chi ci sta intorno.

Quante volte i nostri vicini di tavolo ci hanno guardati storcendo il naso perché nostro figlio piange o si mette a correre? Molte, sicuramente, come forse avremo fatto anche noi prima di entrare a far parte della folta schiera delle mamme e dei papà. Quali sono, dunque, i trucchetti adottati dai genitori per evitare che i propri bambini diano in escandescenza nel bel mezzo del locale, disturbando i clienti e mettendoci in imbarazzo?

Qualche consiglio salva-vita

  • Cominciamo da un classico: sebbene ci siamo ripromessi più volte di non far crescere i nostri figli davanti a computer, tablet e smartphone, in situazioni del genere non ci resta che scendere a compromessi con le nostre buone intenzioni e tirare fuori dalla tasca o dalla borsa i nostri dispositivi portatili, nella speranza di tenere il bambino incollato alla sedia.
  • Oppure, ci lasciamo andare a promesse che includono una ricompensa, del tipo: “Se fai il bravo ti porto a fare un giro sulle giostre / ti compro un gioco / ti porto a vedere quel film che ti piace tanto”.
  • O ancora, basiamo la scelta del ristorante non tanto sul menu, quanto sulla possibilità di avere a disposizione un’area attrezzata per bambini dove farli giocare tra una portata e l’altra.

Questione di sopravvivenza, in fondo: i genitori lo sanno bene! E tu, in quale di questi comportamenti ti rispecchi? Quali sono le tue armi per goderti una serata al ristorante con figli piccoli al seguito?

2 comments

Lascia un commento